Benvenuto, Ospite
Che il cibo sia la tua unica medicina (Ippocrate).
Il filosofo Feuerbach asseriva che noi siamo quello che mangiamo (e quello che beviamo), quindi, vi sono cibi che ammalano e cibi che guariscono. Una corretta alimentazione è la base per un sano vivere.

ARGOMENTO: Life 120 - Adriano Panzironi

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 14:55 #63450

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4009
  • Ringraziamenti ricevuti 704
Il panzerotto for President con a fianco 2 deficenti :woohoo: :lol: :lol: :lol:

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 16:07 #63452

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Kito ha scritto:

Qui siamo al massimo della cattedraticità. Solo per fare un esempio.

Se vuoi essere coerente con le tue convinzioni, immagino tu seguirai alla lettera le indicazioni che sono raccomandate sulla vit. D. Sennò non si capisce perchè su Panzi si e sulla vit. D no.

Solo un esempio, poi eventualmente spiego il perchè. Ma confido che non ve ne sia il bisogno.

www.repubblica.it/salute/medicina-e-rice...crinologi-202072474/


Cattedratico ma ragionevole, ha cercato di spiegare il suo punto di vista in modo molto comprensibile. :)

Sono per le diete equilibrate, aborriscono quelle estreme.

Il ruolo della vit D è si dibattuto, ma è certamente meno controverso della Life 120. Ho appena postato nella discussione della D un video di un'oncologa italiana favorevole all'integrazione massiccia della vitamina D.

Per il resto ti rispondo sotto


BadLinhat ha scritto:

Premetto che non concordo su quasi nulla con quello che dice Vaccaro.
Qui in teoria ha ragione, ma solo in teoria perchè in Italia nella pratica è infattibile.
E' sicuramente vero che ci sono molti integratori di dubbia qualità e pieni di eccipienti.
Pauling stesso sosteneva che l'uomo perse la capacità di sintetizzare la vitamina C perchè ce n'era abbondanza in natura, soprattutto tramite l'acerola (che è un frutto tropicale con altissima concentrazione di C che non si può coltivare a queste latitudini e quasi introvabile).
La frutta e la verdura che si trova in Italia è acerba ed irrorata di pesticidi e simili.
Il fatto che sia acerba è la cosa peggiore (ed anche quella bio lo è) perchè il raccoglierla prima e l'acquistarla dopo anche settimane la rende povera di micro nutrienti.
Quindi, purtroppo, qui almeno alcuni integratori sono essenziali


Bravo BadLinhat, giustamente dobbiamo tornare alle basi dalla quale è nata la MO, cioè la filiera alimentare: i metodi di coltivazione e i trattamenti chimici; la logistica globale; i processi di lavorazione e conservazione; ... Tutte operazioni che deperiscono il contenuto di nutrienti degl alimenti che arrivano sulla nostra tavola. :angry:

Dato che ho la fortuna di aver un piccolo orto ad uso familare Vi posso assicurare che il sapore e la consistenza della polpa di un melone coltivato-in-casa differisce palesemente da uno acquistato al supermercato!

Aggiungo, Pauling contestava le RDA, cioè la cosiddetta 'dose giornaliera raccomandata', affermando che quelle indicate dalla Organizzazione Mondiale della Sanità erano insufficienti. Diceva, Pauling, le RDA della OMS sono ad un livello pre-letale, cioè meno di quello stai proprio male, ma sono ben lontane da essere il livello ottimale per la salute del soggetto normale, figuriamoci quello malato!

Ecco perchè noi ortomolecolari-sti integriamo ;)

Ognuno deve trovare il suo equilibrio biochimico in modo di raggiungere e mantenere un ambiente molecolare ottimale. Il dosaggio di vitamine, antiossidanti, minerali, microelementi, acidi grassi essenziali, acidi grassi altamente insaturi, aminoacidi ed enzimi sono fondamentali per il nostro benessere, va sempre calibrato alla singola persona. Infatti si consiglia di aggiornare frequementemente le analisi.

Tutto il contrario della Life 120, una dieta uguale per tutti, ma non siamo tutti uguali :angry:
Ultima modifica: 08/10/2019 16:18 da Matias.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 17:45 #63457

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 123
Hall ha scritto:
Matias ha scritto:
Liuc33 ha scritto:
. Che ci stai a fare qui Matias?
Perchè credo nella Medicina Ortomolecolare.
Sono convinto che attraverso, e mantenendo, l'equilibrio biochimico si possa vivere in buona salute.Questo si può raggiungere fornendo il giusto apporto di sostanze nutrizionali, in modo di creare l'ambiente molecolare ottimale per il buon funzionamento dell'organismo.
Per lo stesso motivo reagisco quando sento di pseudo-teorie a dir poco avventurose, se non dannose :angry:

Hai detto bene Matias , bisogna raggiungere il giusto equilibrio biochimico ... ora mi chiedo , se tutto é in equilibrio come mai tutte le malattie sono in aumento esponenziale ?
.. secondo te un'alimentazione completamente sbilanciata in carboidrati che ci catapulta per 365 all'anno in una condizione prediabetica si può chiamare equilibrio ? ...
la continua produzione di insulina per un organismo che ha un solo ormone per la iperglicemia e diversi invece per la ipo nel corso degli anni non causa niente ?
e se tutto fosse in equilibrio , come mai si crea l'insulina resistenza ?

Per concludere , Panzironi ha scritto un libro di 720 pagine dove parla sostanzialmente di biologia umana , non ho visto o sentito alcun medico , biologo o scienziato che gli abbia contestato 2 righe di quel testo ..... Allora mi chiedo come si fa a dare del cialtrone ad uno senza argomentarne i motivi ?

Premetto che non mi interessa in questo post entrare nel merito della persona Panzironi.

Panzironi è ignorato da medici, biologi e scienziati perchè lui non lo è: è un giornalista.

La dieta che propone Panzironi è semplicemente una low carb, che non è una novità visto che esistono dagli anni 70 (Vedi Atkins per esempio).

Prima di tutto i carboidrati non sono tutti uguali: gli amidi sono formati solo da glucosio, mentre gli zuccheri (provenienti da qualsiasi fonte, anche zucchero bianco) sono formati da glucosio + fruttosio.
Il glucosio ed il fruttosio vengono metabolizzati in maniera completamente differente.

Qui sono spiegati molto bene i benefici dello zucchero (con studi annessi) e la sua ingiusta demonizzazione.

Il diabete non è semplicemente legato ai carboidrati, ma ad un sacco di fattori (infatti anche in letteratura è legato alla sindrome metabolica).
Un bell'articolo è questo a riguardo.

Uno dei maggiori responsbili dell'insulino resistenza sono i grassi polinsaturi:

Effetti negativi sul metabolismo del glucosio

Essere deficienti di EFA protegge dal diabete

Ancora essere deficienti di EFA protegge dal diabete
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix, Marco R.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 18:31 #63459

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 605
  • Ringraziamenti ricevuti 286
Matias ha scritto:
Kito ha scritto:

Qui siamo al massimo della cattedraticità. Solo per fare un esempio.

Se vuoi essere coerente con le tue convinzioni, immagino tu seguirai alla lettera le indicazioni che sono raccomandate sulla vit. D. Sennò non si capisce perchè su Panzi si e sulla vit. D no.

Solo un esempio, poi eventualmente spiego il perchè. Ma confido che non ve ne sia il bisogno.

www.repubblica.it/salute/medicina-e-rice...crinologi-202072474/


Cattedratico ma ragionevole, ha cercato di spiegare il suo punto di vista in modo molto comprensibile. :)

Sono per le diete equilibrate, aborriscono quelle estreme.

Il ruolo della vit D è si dibattuto, ma è certamente meno controverso della Life 120. Ho appena postato nella discussione della D un video di un'oncologa italiana favorevole all'integrazione massiccia della vitamina D.

Per il resto ti rispondo sotto


BadLinhat ha scritto:

Premetto che non concordo su quasi nulla con quello che dice Vaccaro.
Qui in teoria ha ragione, ma solo in teoria perchè in Italia nella pratica è infattibile.
E' sicuramente vero che ci sono molti integratori di dubbia qualità e pieni di eccipienti.
Pauling stesso sosteneva che l'uomo perse la capacità di sintetizzare la vitamina C perchè ce n'era abbondanza in natura, soprattutto tramite l'acerola (che è un frutto tropicale con altissima concentrazione di C che non si può coltivare a queste latitudini e quasi introvabile).
La frutta e la verdura che si trova in Italia è acerba ed irrorata di pesticidi e simili.
Il fatto che sia acerba è la cosa peggiore (ed anche quella bio lo è) perchè il raccoglierla prima e l'acquistarla dopo anche settimane la rende povera di micro nutrienti.
Quindi, purtroppo, qui almeno alcuni integratori sono essenziali


Bravo BadLinhat, giustamente dobbiamo tornare alle basi dalla quale è nata la MO, cioè la filiera alimentare: i metodi di coltivazione e i trattamenti chimici; la logistica globale; i processi di lavorazione e conservazione; ... Tutte operazioni che deperiscono il contenuto di nutrienti degl alimenti che arrivano sulla nostra tavola. :angry:

Dato che ho la fortuna di aver un piccolo orto ad uso familare Vi posso assicurare che il sapore e la consistenza della polpa di un melone coltivato-in-casa differisce palesemente da uno acquistato al supermercato!

Aggiungo, Pauling contestava le RDA, cioè la cosiddetta 'dose giornaliera raccomandata', affermando che quelle indicate dalla Organizzazione Mondiale della Sanità erano insufficienti. Diceva, Pauling, le RDA della OMS sono ad un livello pre-letale, cioè meno di quello stai proprio male, ma sono ben lontane da essere il livello ottimale per la salute del soggetto normale, figuriamoci quello malato!

Ecco perchè noi ortomolecolari-sti integriamo ;)

Ognuno deve trovare il suo equilibrio biochimico in modo di raggiungere e mantenere un ambiente molecolare ottimale. Il dosaggio di vitamine, antiossidanti, minerali, microelementi, acidi grassi essenziali, acidi grassi altamente insaturi, aminoacidi ed enzimi sono fondamentali per il nostro benessere, va sempre calibrato alla singola persona. Infatti si consiglia di aggiornare frequementemente le analisi.

Tutto il contrario della Life 120, una dieta uguale per tutti, ma non siamo tutti uguali :angry:

Dici che la dieta di Panzi non va bene, porti documenti di entita mediche che lo confermano.

Però se ti porto le nuove linee guida della vit. D date dall' associazione endocrinologi, che dice di fare esattamente il contrario di quello che vuoi fare tu con la vit. D, dici che è un argomento controverso e mostri un medico, come ce ne sono tanti, a favore di una massiccia dose di vit D.

Ma anche Panzi credo abbia diversi medici che vanno nei suoi programmi a testimoniare la bontà delle sue esposizioni.

Per non parlare della dieta paleo, che ha estimatori tra tanti medici, come la vit. D. Uno per tutti : Dale Bredesen, forse il neurologo più importante al mondo sul cervello.

Insomma, qualsiasi cosa pensi tu la pensi esattamente come un panzironiano : non siete allineati alla linee guida su certi argomenti, avete medici a favore, solo che su argomenti diversi. Ognuno di voi ha fatto un atto di fede al di fuori delle linee guida ufficiali ed è sicuro di avere ragione.

Credo sia la terza volta che lo scrivo, insomma.... sarei stanchino. Ad un certo punto bisognerà anche arrendersi alla realtà. :whistle: :whistle:
Ultima modifica: 08/10/2019 18:33 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 18:34 #63460

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4009
  • Ringraziamenti ricevuti 704
:lol: Sei un grande Kito :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 19:17 #63462

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Matias ha scritto:
Il ruolo della vit D è si dibattuto, ma è certamente meno controverso della Life 120. Ho appena postato nella discussione della D un video di un'oncologa italiana favorevole all'integrazione massiccia della vitamina D.


Quello che ho scritto io e... quello che vai farneticando tu!


Kito ha scritto:
Però se ti porto le nuove linee guida della vit. D date dall' associazione endocrinologi, che dice di fare esattamente il contrario di quello che vuoi fare tu con la vit. D, dici che è un argomento controverso e mostri un medico, come ce ne sono tanti, a favore di una massiccia dose di vit D.



Ho postato io recentemente nella principale discussione sulla D la posizione degli endocrinologi per considerare un abbassamento del limite inferiore della vitamina D, in pratica da 30 ng/mL ritengono che sia più congruo portarlo a 20 ng/mL. Questo perchè secondo "loro" in quel range ricadrebbe la maggior parte degli attuali ipovitaminosi di D.
Ma avevo riportato l'articolo in modo critico: si abbassano i parametri... si risolve il problema? :angry:

Nello stesso post, gli stessi dottoroni riconoscevano il ruolo positivo della vitamina D anche in patologie diverse dalle solite osse, per le quali il livello di D sarebbe da aumentare.


Kito, alla fin fine la solita fuffa, fuffetta, fuffina,...

Kito ha scritto:
Insomma, qualsiasi cosa pensi tu la pensi esattamente come un panzironiano : non siete allineati alla linee guida su certi argomenti, avete medici a favore, solo che su argomenti diversi. Ognuno di voi ha fatto un atto di fede al di fuori delle linee guida ufficiali ed è sicuro di avere ragione.


Linus Pauling è stato un grande scienziato , per la MU è difficilissimo attaccarlo sia sul lato scientifico per il riconoscimento del Premio Nobel per la Medicina, sia sul lato etico per aver ricevuto il Nobel per la Pace.

Adriano Panzironi è un imbonitore de piazza... ad esser magnanimo. :lol:

Kito ha scritto:
Credo sia la terza volta che lo scrivo, insomma.... sarei stanchino. Ad un certo punto bisognerà anche arrendersi alla realtà. :whistle: :whistle:

Ne ho abbastanza anch'io di un trolletto bianco... perchè non si è capito il tuo contributo a questa discussione all'infuori dei tuoi riferimenti personali nei miei confronti additandomi come "panzironiano"
Ultima modifica: 08/10/2019 19:21 da Matias.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 19:21 #63463

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4009
  • Ringraziamenti ricevuti 704
Pauling premio nobel per la chimica e non per la medicina :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 19:23 #63464

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Liuc33 ha scritto:
:lol: Sei un grande Kito :)


Liuc, parlaci un pò di Panzironi... :lol: :lol: :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 19:24 #63465

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 605
  • Ringraziamenti ricevuti 286
Matias ha scritto:
Matias ha scritto:
Il ruolo della vit D è si dibattuto, ma è certamente meno controverso della Life 120. Ho appena postato nella discussione della D un video di un'oncologa italiana favorevole all'integrazione massiccia della vitamina D.


Quello che ho scritto io e... quello che vai farneticando tu!


Kito ha scritto:
Però se ti porto le nuove linee guida della vit. D date dall' associazione endocrinologi, che dice di fare esattamente il contrario di quello che vuoi fare tu con la vit. D, dici che è un argomento controverso e mostri un medico, come ce ne sono tanti, a favore di una massiccia dose di vit D.



Ho postato io recentemente nella principale discussione sulla D la posizione degli endocrinologi per considerare un abbassamento del limite inferiore della vitamina D, in pratica da 30 ng/mL ritengono che sia più congruo portarlo a 20 ng/mL. Questo perchè secondo "loro" in quel range ricadrebbe la maggior parte degli attuali ipovitaminosi di D.
Ma avevo riportato l'articolo in modo critico: si abbassano i parametri... si risolve il problema? :angry:

Nello stesso post, gli stessi dottoroni riconoscevano il ruolo positivo della vitamina D anche in patologie diverse dalle solite osse, per le quali il livello di D sarebbe da aumentare.


Kito, alla fin fine la solita fuffa, fuffetta, fuffina,...

Kito ha scritto:
Insomma, qualsiasi cosa pensi tu la pensi esattamente come un panzironiano : non siete allineati alla linee guida su certi argomenti, avete medici a favore, solo che su argomenti diversi. Ognuno di voi ha fatto un atto di fede al di fuori delle linee guida ufficiali ed è sicuro di avere ragione.

Credo sia la terza volta che lo scrivo, insomma.... sarei stanchino. Ad un certo punto bisognerà anche arrendersi alla realtà. :whistle: :whistle:


Linus Pauling è stato un grande scienziato , per la MU è difficilissimo attaccarlo sia sul lato scientifico per il riconoscimento del Premio Nobel per la Medicina, sia sul lato etico per aver ricevuto il Nobel per la Pace.

Adriano Panzironi è un imbonitore de piazza... ad esser magnanimo. :lol:


Ne ho abbastanza anch'io di un trolletto bianco... perchè non si è capito il tuo contributo a questa discussione all'infuori dei tuoi riferimenti personali nei miei confronti additandomi come "panzironiano"

E allora dimmi : la tua patologia rientra in quelle citate della comunità endocrinologica ?

Guarda che la risposta te l'ha già data il tuo medico dicendo che la vit. D non serve per te, o sbaglio ? Immagino che segua le linee guida come fanno tutti i medici. Quindi, quale sarebbero le patologie che non sono scritte li, che vengino paventate. Trova l'associazione endocrinologi che le elenca.

Poi devo dire che ho un debole per i sognatori arcigni, quindi un po' mi dispiace anche intervenire. Però insomma, ogni tanto fa bene misurarli.
Ultima modifica: 08/10/2019 19:27 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 19:25 #63466

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Liuc33 ha scritto:
Pauling premio nobel per la chimica e non per la medicina :)


Ok, stavo scrivendo di getto... pensando alla Medicina Ortomolecolare :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 19:41 #63467

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Kito ha scritto:
E allora dimmi : la tua patologia rientra in quelle citate della comunità endocrinologica ?

Guarda che la risposta te l'ha già data il tuo medico dicendo che la vit. D non serve per te, o sbaglio ? Immagino che segua le linee guida come fanno tutti i medici. Quindi, quale sarebbero le patologie che non sono scritte li, che vengino paventate. Trova l'associazione endocrinologi che le elenca.

Poi devo dire che ho un debole per i sognatori arcigni, quindi un po' mi dispiace anche intervenire. Però insomma, ogni tanto fa bene misurarli.


La mia tiroide qui non c'entra niente. Sto preparando il post per la mia discussione.

Rifiuto l'arbitraria analogia, per cui ti stai arrampicando sugli specchi, fra il mio accogliemento e messa in pratica dei principi della Medicina Ortomolecolare con il riconoscere pari dignità alle panzane di Panzironi!

Può anche essere interessante in linea teorica, o meglio come speculazione intellettuale sostenere che "se quelli della MO infrangono i protocolli della MU", perchè non lo possano fare i PanziFan :? :? :?
Lo facciano pure, art 32 della Costituzione, cazzi loro... :lol:

In questa discussioni ho riportato i pareri critici verso la Life 120, poi ognuno, informato, decide il suo destino. Tanti saluti!
Ultima modifica: 08/10/2019 19:42 da Matias.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 19:46 #63468

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 605
  • Ringraziamenti ricevuti 286
Liuc33 ha scritto:
Pauling premio nobel per la chimica e non per la medicina :)

Guarda che se è giovane Matias è molto bravo nel discutere. Perchè ha usato delle cose molto furbe per discutere. Tipo si è auto inserito nelle malattie non citate dagli endo, per giustificare la sua diversita. Ha usato Pauling per ammansire il forum. Ed altre cose molto interessanti. E sono sicuro che le ha scritte di getto. Talento. Va rispettato. Potrebbe diventare un ottimo ortomolecolare. Non sto scherzando.

Magari fossi stato così bravo io da giovane.
Ultima modifica: 08/10/2019 19:47 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 20:07 #63472

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4009
  • Ringraziamenti ricevuti 704
Matias ha scritto:
In questa discussioni ho riportato i pareri critici verso la Life 120, poi ognuno, informato, decide il suo destino. Tanti saluti!
Bene speriamo che hai finito :lol:
Ultima modifica: 08/10/2019 20:08 da Liuc33.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 20:58 #63478

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Kito ha scritto:
Liuc33 ha scritto:
Pauling premio nobel per la chimica e non per la medicina :)

Guarda che se è giovane Matias è molto bravo nel discutere. Perchè ha usato delle cose molto furbe per discutere. Tipo si è auto inserito nelle malattie non citate dagli endo, per giustificare la sua diversita. Ha usato Pauling per ammansire il forum. Ed altre cose molto interessanti. E sono sicuro che le ha scritte di getto. Talento. Va rispettato. Potrebbe diventare un ottimo ortomolecolare. Non sto scherzando.

Magari fossi stato così bravo io da giovane.


:huh:

Non capisco perché doveri passare per un furbetto :?:


Ma chi te l'ha detto che sono giovane :? :woohoo:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 08/10/2019 20:59 #63479

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Liuc33 ha scritto:
Matias ha scritto:
In questa discussioni ho riportato i pareri critici verso la Life 120, poi ognuno, informato, decide il suo destino. Tanti saluti!
Bene speriamo che hai finito :lol:


Sticazzi :P
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 00:21 #63482

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2286
  • Ringraziamenti ricevuti 1120
Matias ha scritto:
Kito ha scritto:
Liuc33 ha scritto:
Pauling premio nobel per la chimica e non per la medicina :)

Guarda che se è giovane Matias è molto bravo nel discutere. Perchè ha usato delle cose molto furbe per discutere. Tipo si è auto inserito nelle malattie non citate dagli endo, per giustificare la sua diversita. Ha usato Pauling per ammansire il forum. Ed altre cose molto interessanti. E sono sicuro che le ha scritte di getto. Talento. Va rispettato. Potrebbe diventare un ottimo ortomolecolare. Non sto scherzando.

Magari fossi stato così bravo io da giovane.


:huh:

Non capisco perché doveri passare per un furbetto :?:


Ma chi te l'ha detto che sono giovane :? :woohoo:

come ti ho già scritto ne siamo tutti sicuri, non so bene perchè :P

magari puoi fugare i dubbi e le certezze di tutti dicendoci (sinceramente) la tua età che ancora mantieni misteriosamente segreta :)

io la mia l'ho detta e la ripeto, non vedo nessun segreto da custodire, ho 57 anni...e in te mi sembra di rivedere molte cose di me come ero 30 anni fa circa B)

se poi ci sbagliamo sulla tua età allora abbiamo avuto stranamente (tutti o quasi tutti) l'impressione che tu fossi uno molto giovane, capita anche di sbagliare....dicci, dicci ;)
Ultima modifica: 09/10/2019 00:24 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 10:54 #63484

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
miciofelix ha scritto:

come ti ho già scritto ne siamo tutti sicuri, non so bene perchè :P

magari puoi fugare i dubbi e le certezze di tutti dicendoci (sinceramente) la tua età che ancora mantieni misteriosamente segreta :)

io la mia l'ho detta e la ripeto, non vedo nessun segreto da custodire, ho 57 anni...e in te mi sembra di rivedere molte cose di me come ero 30 anni fa circa B)

se poi ci sbagliamo sulla tua età allora abbiamo avuto stranamente (tutti o quasi tutti) l'impressione che tu fossi uno molto giovane, capita anche di sbagliare....dicci, dicci ;)


yagoo40 ha scritto:
Se non volete che blocchi la discussione continuate senza alcuna offesa o riferimento personale.



Si capisce perchè sto forum va come va... :(
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 11:51 #63485

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4009
  • Ringraziamenti ricevuti 704
Matias ha scritto:
miciofelix ha scritto:

come ti ho già scritto ne siamo tutti sicuri, non so bene perchè :P

magari puoi fugare i dubbi e le certezze di tutti dicendoci (sinceramente) la tua età che ancora mantieni misteriosamente segreta :)

io la mia l'ho detta e la ripeto, non vedo nessun segreto da custodire, ho 57 anni...e in te mi sembra di rivedere molte cose di me come ero 30 anni fa circa B)

se poi ci sbagliamo sulla tua età allora abbiamo avuto stranamente (tutti o quasi tutti) l'impressione che tu fossi uno molto giovane, capita anche di sbagliare....dicci, dicci ;)


yagoo40 ha scritto:
Se non volete che blocchi la discussione continuate senza alcuna offesa o riferimento personale.



Si capisce perchè sto forum va come va... :(

Perchè? Come va questo forum? A parte le fesserie che dici tu
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 12:38 #63488

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 605
  • Ringraziamenti ricevuti 286
Posso entrare a gamba tesa e condividere un sogno che ho fatto che mi ha fatto tanta tanta paura ?

Tanto ve lo dico lo stesso. Bredesen, che ricordiamo per il momento è stato l' unico neurologo ad invertire la tendenza di 9 persone con l' alzheimer. Giovani, sotto i 70, che hanno ripreso le loro abilità cognitive e dura da 3 anni il miglioramento. Bene ricordarlo, che non è una cosa che si possa fare coi vecchietti. Lasciateli in pace.

Dicevo, m' è apparso in sogno Bredesen e mi ha spiegato perchè lui usa la dieta paleo per le persone sfortunate. Oh è un sogno eh... mai che appaia della gnocca... vabbè ... dicevo ...

Perchè la dieta paleo. Nel sogno mi diceva che si tratta di un semplice controllo dell' energia. Ossia, siccome i carboidrati fanno diventare superman, la cosa pare non essere perfettamente tollerata dal cervello, soprattutto quelli che cominciano ad avere dei disturbi, poichè provocano una specie di situazione energetica eccitatoria che potrebbe provocare anche l' apparato disturbatorio delle persone sfortunate, quindi peggiorare di fatto la situazione. E che gli aminoacidi di cui sono fatte le proteine, svuotano le cellule dal glucosio e rendono l' orizzonte più calmo e chiaro :blink: :blink: :blink: Diceva anche di smetterla di prendere in giro Liuc con il suo zucchero al velo, e di dire al Micione che un giorno andremo a liberarlo (sogno stranissimo, chissa cosa voleva dire buh ?l) poi diceva, ai neurologi soprattutto, di provare a capire il meccanismo alla base del suo ragionamento, che, pare aver appunto avuto successo. Ah, mi diceva anche di piantarla di avere certezze, che poi arriva il treno che mi sfonda la casa. Buh ? Paura.

Poi è intervenuta dazn che si menava con sky e prendevano in giro me.

Poi ad un certo punto mi sono svegliato e sono andato a fare la pipì.

È solo un sogno, pieno di cose inverosimili. Volevo solo sfogarmi.
Ultima modifica: 09/10/2019 12:41 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 13:38 #63489

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Liuc33 ha scritto:
Perchè? Come va questo forum? A parte le fesserie che dici tu


Togliti i para-occhi :P


Cmq, siamo qui, se vuoi raccontarci della tua esperienza con la life 120.



Dei tuoi studi (???) non ti chiedo più nulla, ci rinuncio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 13:59 #63490

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Kito ha scritto:

Perchè la dieta paleo. Nel sogno mi diceva che si tratta di un semplice controllo dell' energia. Ossia, siccome i carboidrati fanno diventare superman, la cosa pare non essere perfettamente tollerata dal cervello, soprattutto quelli che cominciano ad avere dei disturbi, poichè provocano una specie di situazione energetica eccitatoria che potrebbe provocare anche l' apparato disturbatorio delle persone sfortunate, quindi peggiorare di fatto la situazione. E che gli aminoacidi di cui sono fatte le proteine, svuotano le cellule dal glucosio e rendono l' orizzonte più calmo e chiaro :blink: :blink: :blink: Diceva anche di smetterla di prendere in giro Liuc con il suo zucchero al velo, e di dire al Micione che un giorno andremo a liberarlo (sogno stranissimo, chissa cosa voleva dire buh ?l) poi diceva, ai neurologi soprattutto, di provare a capire il meccanismo alla base del suo ragionamento, che, pare aver appunto avuto successo. Ah, mi diceva anche di piantarla di avere certezze, che poi arriva il treno che mi sfonda la casa. Buh ? Paura.


La celebre dieta della longevità di Panzironi è sotto accusa e vi spieghiamo perché

Gli esperti inoltre concordano sul fatto che 50 grammi [ndr, quota Panzironi!] di carboidrati al giorno non bastino, dato che il cervello ha bisogno di almeno 200 grammi al giorno per funzionare correttamente e no, non esiste un carburante alternativo. Il rischio è che pazienti diabetici - ad esempio, ma non solo - dopo aver seguito un regime così iperproteico si trovino poi ad dover combattere con problemi molto seri come lo squilibrio metabolico, la perdita di massa muscolare e la produzione di un gran numero di tossine che fanno male all’organismo.




Dieta: con meno del 45% di calorie da carboidrati il cervello ne risente

Nella prima fase di una dieta low carb, spiega il dottor Migliaccio, viene utilizzato il glucosio messo in riserva nel fegato sotto forma di glicogeno. Tuttavia tale riserva si esaurisce in 24 ore. La stima di utilizzazione di glucosio per un adulto è di 2 mg/kg di peso corporeo al minuto, ovvero 200 g al giorno per un individuo con un peso di 70 kg circa (Frayn, 2010). Un esempio di ‘affaticamento’ del metabolismo cerebrale si ha quando, dopo una notte di digiuno, si salta anche la prima colazione e compare irritabilità, difficoltà di concentrazione, di apprendimento e stanchezza.

Dieta per salvaguardare i neuroni – Il modello alimentare più idoneo a soddisfare le esigenze energetiche del cervello per il corretto svolgimento di tutte le sue funzioni, per la conservazione dei neuroni e per la salvaguardia delle sinapsi cerebrali e di tutto il sistema nervoso è il ‘Mediterraneo’.




Cosa succede al tuo corpo se smetti di mangiare pane e pasta

I carboidrati sono la principale fonte di energia per il cervello. Quando una persona li riduce (o elimina) il cervello “si annebbia”. «I grassi bruciano al fuoco dei carboidrati – specifica Migliaccio -, se non ci sono carboidrati il metabolismo dei grassi si blocca e si ferma a livello dei corpi chetonici, che entrano in circolo e si accumulano: sono tossici per l’organismo e riducono la massa magra perché bruciano i muscoli. Il cervello li utilizza con fatica ma li utilizza lo stesso. Il risultato: alito cattivo, stanchezza, debolezza, vertigini, insonnia, nausea». In sostanza, ci si sente come se avessimo l’influenza.



Un pò di fisiologia ci vuole ;)
Ultima modifica: 09/10/2019 14:01 da Matias.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 14:47 #63491

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2286
  • Ringraziamenti ricevuti 1120
Matias ha scritto:
miciofelix ha scritto:

come ti ho già scritto ne siamo tutti sicuri, non so bene perchè :P

magari puoi fugare i dubbi e le certezze di tutti dicendoci (sinceramente) la tua età che ancora mantieni misteriosamente segreta :)

io la mia l'ho detta e la ripeto, non vedo nessun segreto da custodire, ho 57 anni...e in te mi sembra di rivedere molte cose di me come ero 30 anni fa circa B)

se poi ci sbagliamo sulla tua età allora abbiamo avuto stranamente (tutti o quasi tutti) l'impressione che tu fossi uno molto giovane, capita anche di sbagliare....dicci, dicci ;)
yagoo40 ha scritto:
Se non volete che blocchi la discussione continuate senza alcuna offesa o riferimento personale.

Si capisce perchè sto forum va come va... :(


caro Matias,

ti chiedo scusa per la seconda volta se ti ho dato un'impressione sbagliata, è stata di certo colpa mia che mi sono espresso male di nuovo, ma non pensavo proprio di averti (riporto dal messaggio in rosso dell'amministratore che hai citato) "offeso o fatto chissà quali riferimenti personali" :?

ti avevo solo chiesto l'età, tutto qui....sarebbe un'offesa chiederti l'età o pensare che sei giovane? :ohmy: cribbio, non ci sono più le offese di una volta :silly: ;)

comunque chiudo qui da parte mia, deduco che l'età non vuoi dirla e stai tranquillo che non ci sono assolutamente problemi, ci mancherebbe, buona giornata e stammi bene!! :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 15:03 #63492

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 605
  • Ringraziamenti ricevuti 286
Matias ha scritto:
Kito ha scritto:

Perchè la dieta paleo. Nel sogno mi diceva che si tratta di un semplice controllo dell' energia. Ossia, siccome i carboidrati fanno diventare superman, la cosa pare non essere perfettamente tollerata dal cervello, soprattutto quelli che cominciano ad avere dei disturbi, poichè provocano una specie di situazione energetica eccitatoria che potrebbe provocare anche l' apparato disturbatorio delle persone sfortunate, quindi peggiorare di fatto la situazione. E che gli aminoacidi di cui sono fatte le proteine, svuotano le cellule dal glucosio e rendono l' orizzonte più calmo e chiaro :blink: :blink: :blink: Diceva anche di smetterla di prendere in giro Liuc con il suo zucchero al velo, e di dire al Micione che un giorno andremo a liberarlo (sogno stranissimo, chissa cosa voleva dire buh ?l) poi diceva, ai neurologi soprattutto, di provare a capire il meccanismo alla base del suo ragionamento, che, pare aver appunto avuto successo. Ah, mi diceva anche di piantarla di avere certezze, che poi arriva il treno che mi sfonda la casa. Buh ? Paura.


La celebre dieta della longevità di Panzironi è sotto accusa e vi spieghiamo perché

Gli esperti inoltre concordano sul fatto che 50 grammi [ndr, quota Panzironi!] di carboidrati al giorno non bastino, dato che il cervello ha bisogno di almeno 200 grammi al giorno per funzionare correttamente e no, non esiste un carburante alternativo. Il rischio è che pazienti diabetici - ad esempio, ma non solo - dopo aver seguito un regime così iperproteico si trovino poi ad dover combattere con problemi molto seri come lo squilibrio metabolico, la perdita di massa muscolare e la produzione di un gran numero di tossine che fanno male all’organismo.




Dieta: con meno del 45% di calorie da carboidrati il cervello ne risente

Nella prima fase di una dieta low carb, spiega il dottor Migliaccio, viene utilizzato il glucosio messo in riserva nel fegato sotto forma di glicogeno. Tuttavia tale riserva si esaurisce in 24 ore. La stima di utilizzazione di glucosio per un adulto è di 2 mg/kg di peso corporeo al minuto, ovvero 200 g al giorno per un individuo con un peso di 70 kg circa (Frayn, 2010). Un esempio di ‘affaticamento’ del metabolismo cerebrale si ha quando, dopo una notte di digiuno, si salta anche la prima colazione e compare irritabilità, difficoltà di concentrazione, di apprendimento e stanchezza.

Dieta per salvaguardare i neuroni – Il modello alimentare più idoneo a soddisfare le esigenze energetiche del cervello per il corretto svolgimento di tutte le sue funzioni, per la conservazione dei neuroni e per la salvaguardia delle sinapsi cerebrali e di tutto il sistema nervoso è il ‘Mediterraneo’.




Cosa succede al tuo corpo se smetti di mangiare pane e pasta

I carboidrati sono la principale fonte di energia per il cervello. Quando una persona li riduce (o elimina) il cervello “si annebbia”. «I grassi bruciano al fuoco dei carboidrati – specifica Migliaccio -, se non ci sono carboidrati il metabolismo dei grassi si blocca e si ferma a livello dei corpi chetonici, che entrano in circolo e si accumulano: sono tossici per l’organismo e riducono la massa magra perché bruciano i muscoli. Il cervello li utilizza con fatica ma li utilizza lo stesso. Il risultato: alito cattivo, stanchezza, debolezza, vertigini, insonnia, nausea». In sostanza, ci si sente come se avessimo l’influenza.



Un pò di fisiologia ci vuole ;)

Non ho fatto in tempo a dir nulla. Lui qui mi faceva paura. Per fortuna il sogno è passato.

www.illibraio.it/autori/dale-bredesen/
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 15:17 #63493

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 605
  • Ringraziamenti ricevuti 286
:ohmy: :ohmy: :ohmy:

scienzedellasalute.it/morbo-di-alzheimer...l-protocollo-recode/

La comunità scientifica è spaccata. :blink: :blink: :blink:

AIuto... ne arrivano altri. Basta per favore.

Si scherza eh....
Ultima modifica: 09/10/2019 15:19 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 15:35 #63495

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 605
  • Ringraziamenti ricevuti 286
Dopo trovo anche 1 finlandese, 1 inglese e 1 francese, così facciamo la barzelletta dell' aereo,

ancoraipo.it/?page_id=1475
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 16:35 #63499

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Più carboidrati e meno proteine, così il cervello invecchia bene
www.ansa.it/canale_saluteebenessere/noti...6a-9ddb50db40bb.html


Diete con poche proteine e un alto apporto di carboidrati possono essere una chiave per la longevità, in special modo quella del cervello, favorendone un invecchiamento sano. A suggerirlo è una ricerca dell'Università di Sidney, pubblicata su Cell Reports. "Al momento non ci sono trattamenti farmacologici efficaci per la demenza: possiamo rallentare questo tipo di malattie ma non possiamo fermarle, quindi è stimolante il fatto che stiamo iniziando a identificare diete che possono influenzare il modo in cui il cervello invecchia", evidenzia l'autore principale dello studio Devin Wahl.

La ricerca è la prima a mostrare che le diete a basso contenuto proteico e ad alto contenuto di carboidrati hanno vantaggi protettivi simili per il cervello a quelli di regimi alimentari che prevedono una restrizione calorica, da anni studiati per i loro benefici sulla longevità. David Le Couteur, autore senior dello studio, evidenzia inoltre che numerose realtà hanno a lungo osservato questo mix. "La dieta tradizionale di Okinawa in Giappone - sottolinea - è circa il 9% di proteine, con pesce magro, soia e vegetali e pochissima carne bovina, interessante notare che una delle principali fonti di carboidrati è la patata dolce".

Per lo studio, i ricercatori hanno alimentato i topi con carboidrati complessi derivati dall'amido e le proteine della caseina del formaggio e del latte. Si sono concentrati sull'ippocampo, area del cervello responsabile dell'apprendimento e della memoria. "L'ippocampo di solito - aggiunge Couteur - è la prima parte del cervello a deteriorarsi con malattie neurodegenerative come l'Alzheimer. La dieta ricca di carboidrati e con poche proteine sembra promuovere salute e biologia dell'ippocampo nei topi, su alcune misure in misura ancora maggiore di quella ipocalorica". I roditori sono stati sottoposti anche a test di memoria spaziale e mnemonici, da cui sono emersi modesti miglioramenti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 17:04 #63500

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4009
  • Ringraziamenti ricevuti 704
Matias ha scritto:
Più carboidrati e meno proteine, così il cervello invecchia bene
www.ansa.it/canale_saluteebenessere/noti...6a-9ddb50db40bb.html


Diete con poche proteine e un alto apporto di carboidrati possono essere una chiave per la longevità, in special modo quella del cervello, favorendone un invecchiamento sano. A suggerirlo è una ricerca dell'Università di Sidney, pubblicata su Cell Reports. "Al momento non ci sono trattamenti farmacologici efficaci per la demenza: possiamo rallentare questo tipo di malattie ma non possiamo fermarle, quindi è stimolante il fatto che stiamo iniziando a identificare diete che possono influenzare il modo in cui il cervello invecchia", evidenzia l'autore principale dello studio Devin Wahl.

La ricerca è la prima a mostrare che le diete a basso contenuto proteico e ad alto contenuto di carboidrati hanno vantaggi protettivi simili per il cervello a quelli di regimi alimentari che prevedono una restrizione calorica, da anni studiati per i loro benefici sulla longevità. David Le Couteur, autore senior dello studio, evidenzia inoltre che numerose realtà hanno a lungo osservato questo mix. "La dieta tradizionale di Okinawa in Giappone - sottolinea - è circa il 9% di proteine, con pesce magro, soia e vegetali e pochissima carne bovina, interessante notare che una delle principali fonti di carboidrati è la patata dolce".

Per lo studio, i ricercatori hanno alimentato i topi con carboidrati complessi derivati dall'amido e le proteine della caseina del formaggio e del latte. Si sono concentrati sull'ippocampo, area del cervello responsabile dell'apprendimento e della memoria. "L'ippocampo di solito - aggiunge Couteur - è la prima parte del cervello a deteriorarsi con malattie neurodegenerative come l'Alzheimer. La dieta ricca di carboidrati e con poche proteine sembra promuovere salute e biologia dell'ippocampo nei topi, su alcune misure in misura ancora maggiore di quella ipocalorica". I roditori sono stati sottoposti anche a test di memoria spaziale e mnemonici, da cui sono emersi modesti miglioramenti.

E' inutile che si continuano a postare articoli ridicoli che tutti in internet troviamo e conosciamo
A cosa serve?.Quelli dell'Ansa? :lol: Ricerca sui topi? e dove sono ste ricerche? Tutte balle
Allora volendo ce nè mille che dicono che la integrazione ortomolecolare non serve a niente, perchè non posti quelli?
Posti solo quelli che ti fanno comodo per demonizzare qualcuno?

Piuttosto guardate qui nel libro delle ricerche di Panzironi, ripeto non sono sue ricerche ma di ricercatori, scienziati ecc.:
Leggerete che Panzironi si basa anche su concetti Ortomolecolari:

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


Bisogna usare anche la teta, non postare a caso aricoli di internet ;)

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 17:18 #63505

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 313
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Liuc33 ha scritto:
E' inutile che si continuano a postare articoli ridicoli che tutti in internet troviamo e conosciamo
A cosa serve?.Quelli dell'Ansa? :lol: Ricerca sui topi? e dove sono ste ricerche? Tutte balle


I ricercatori seri lavorano con i topolini, Panzironi intorta quelli come te :lol: :lol: :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 17:25 #63506

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4009
  • Ringraziamenti ricevuti 704
Matias ha scritto:
Liuc33 ha scritto:
E' inutile che si continuano a postare articoli ridicoli che tutti in internet troviamo e conosciamo
A cosa serve?.Quelli dell'Ansa? :lol: Ricerca sui topi? e dove sono ste ricerche? Tutte balle


I ricercatori seri lavorano con i topolini, Panzironi intorta quelli come te :lol: :lol: :lol:
Cosa fai lanci il sasso poi nascondi la mano?
Sei fortunato che non faccio il Mod se no ti avrei gia sparato via ragazzino arrogante
Nicola chiudi pure la discussione cosi si finisce questa infamia
Ultima modifica: 09/10/2019 17:25 da Liuc33.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Life 120 - Adriano Panzironi 09/10/2019 18:01 #63507

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 605
  • Ringraziamenti ricevuti 286
Ah beh, sui topi .... allora cambia tutto. :lol: :lol: :lol:

E quell' imbranato di Bredesen che è riuscito con le persone... adesso viene fuori su Topomedicin che riporta i lavori di Bredesen e dopo i topi tutti a fare la paleo !!!

A me sembrano tutti un po' in mezzo al mare a dir la verità. Però va bene, più se ne sa, più vien fuori la consistenza.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.277 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA