Benvenuto, Ospite
Speranze e delusioni, vittorie e sconfitte, virtù e debolezze: in questa area del forum si parla di esperienze vissute, storie reali di vita vissuta che toccano il cuore o che sorridere, storie che fanno piangere, storie che fanno riflettere... storie della nostra vita.

ARGOMENTO: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali??

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 26/04/2017 09:21 #54951

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1053
  • Ringraziamenti ricevuti 278
Marco R. ha scritto:
...Personalmente preferirei un Multi senza Vitamina A...

Gli alimenti che contengono vitamina A e/o beta-carotene sono superiori.

Quindi Marco non consiglieresti nemmeno di integrarlo a parte il betacarotene come invece fanno in tanti qui nel forum...
www.alpaluda.com/2020.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 26/04/2017 10:18 #54952

  • Marco R.
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 437
  • Ringraziamenti ricevuti 438
alpaluda ha scritto:
Marco R. ha scritto:
...Personalmente preferirei un Multi senza Vitamina A...

Gli alimenti che contengono vitamina A e/o beta-carotene sono superiori.

Quindi Marco non consiglieresti nemmeno di integrarlo a parte il betacarotene come invece fanno in tanti qui nel forum...

Esattamente, NON lo consiglio. Ma siccome TUTTI i multivitaminici lo contengono (Multi naturali compresi), è quantomeno d'obbligo preferire un integratore che contenga Betacarotene in basse dosi.

Certamente non integrarne a parte, in quanto da un consumo regolare di carote, meloni, curcuma, zucca... non solo si ha un quantitativo più che sufficiente di betacarotene, ma questi alimenti contengono più carotenoidi multipli.

E' difficile riprodurre la Natura.
"Fa che il Cibo sia la tua Medicina e che la Medicina sia il tuo Cibo" [Ippocrate]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: carm3n

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 26/04/2017 11:15 #54953

  • carm3n
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 20
  • Ringraziamenti ricevuti 15
Buogiorno Alernd
Continuo ad avere riserve sugli stearati, pur leggendo i pareri su toxinless.com se non ci fossero starei più tranquilla anche se forse al momento non hanno nulla di meglio per sostituirli (forse)
Ma quello che m'interessava chiederti: consumerlab.com, per poterlo consultare, sei dovuto diventare membro, pagando le quote annuali che vedo richiedere? E se sì, consiglieresti di farlo?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 26/04/2017 15:57 #54955

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 664
  • Ringraziamenti ricevuti 695
carm3n ha scritto:
Buogiorno Alernd
Continuo ad avere riserve sugli stearati, pur leggendo i pareri su toxinless.com se non ci fossero starei più tranquilla anche se forse al momento non hanno nulla di meglio per sostituirli (forse)
Ma quello che m'interessava chiederti: consumerlab.com, per poterlo consultare, sei dovuto diventare membro, pagando le quote annuali che vedo richiedere? E se sì, consiglieresti di farlo?

Ciao Carmen,

se veramente ti sentissi piu tranquilla senza stearati dovresti a questo punto seguire una dieta di eliminazione rigorosissima, considerato che questo tipo di acidi grassi è contenuto in moltissimi alimenti (e in quantitativi di gran lunga superiori a quelli presenti negli integratori).

Dai uno sguardo a questa tabella: www.dietabit.it/alimenti/acido-stearico/ e poi ne riparliamo ;)

Come già scritto, l'acido stearico (assieme all'acido palmitico) è l'acido grasso a catena lunga più abbondante nel corpo umano ed esercita, in alcuni casi, anche un'azione benefica per l'organismo. Una volta assunto è rapidamente convertito nell'organismo in acido oleico, che ha proprietà antiossidanti e ipocolesterolemizzanti.

Vedi ad esempio alcuni studi:

Effects of stearic acid on plasma lipid and lipoproteins in humans. www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16477803 (miglioramento del profilo lipidico negli umani)

Stearic acid protects primary cultured cortical neurons against oxidative stress. www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17302992 (azione antiossidante)

Stearic acid and carcinogenesis. www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/3689663 (inibizione della formazione di tumori nei ratti)


Riguardo a Consumerlab, ti confermo che il report completo della loro indagine è riservato agli iscritti ed è a pagamento.
Se conosci bene l'inglese ed hai interesse ad approfondire ha sicuramente senso sostenere la spesa per l'iscrizione annuale (che ha comunque un prezzo contenuto).
Codice campagna 11627758 - da inserire in fase di acquisto - per beneficiare di un extra sconto del 5% sul sito www.lifeextensioneurope.it
Ultima modifica: 26/04/2017 16:01 da Alernd.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix, carm3n

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 26/04/2017 21:28 #54959

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 500
Ragazzi,
1.io con questo post non ho voluto mettere in discussione la validita' delle vitamine, bensi' la qualita' di ,ahime', molti prodotti vitaminici;
2.nessuno mette in dubbio il fatto che gli stearati siano presenti in natura,cio' che combatto e' la loro presenza nei supplementi. Gli stearati nei supplementi ci sono per impedire che i principi attivi si attacchino ai macchinari in fase di produzione,con conseguente aumento di produttivita' e potenziale abbassamento del prezzo.
Io voglio ingerire solo cio' che mi cura e non cio' che fa abbassare il prezzo.
3.Alcuni medici sono contrari all'assunzione di stearati in quanto,sempre alcuni medici ritengono che abbassino le difese immunitarie e inibiscano l'assimilazione dei nutrimenti da parte dell'organismo.
4.Gli stearati usati negli integratori si ottengono dal cotone (in gran parte OGM).
Io con il cotone mi ci vesto,preferisco non ingerirlo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, Bardi, carm3n, Marco R.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 27/04/2017 14:04 #54965

  • Marco R.
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 437
  • Ringraziamenti ricevuti 438
miciofelix ha scritto:
ciao Marco, molto interessante il tuo post e vorrei solo precisare (se ti riferivi a me) che io NON ho mai detto essere, il two per day, il "migliore" come tu affermi che io avrei detto, infatti avevo scritto esattamente quanto segue:

@miciofelix: non mi riferivo a te, ma al parere di Consumerlab che ha decretato il TPD come "migliore" multivitaminico.... pensavo avessi letto il post di Alernd.
In ogni caso, nessuno deve sentirsi preso in causa, ho semplicemente espresso la mia personale opinione. ;)

Alernd ha scritto:
Anche quest'anno il two per day è stato votato per la quinta volta consecutiva miglior multivitaminico dal Consumerlab americano. Si tratta di un ente specializzato in nutrizione/benessere/integrazione che pubblica report basati su analisi effettuate da laboratori indipendenti e sondaggi sugli utenti iscritti. Qua l'elenco dei multivitaminici presi in esame (vi sono pure il Mercola, Thorne, Garden of Life, Pure Encapsulation) www.consumerlab.com/reviews/multivitamin...isons/multivitamins/
"Fa che il Cibo sia la tua Medicina e che la Medicina sia il tuo Cibo" [Ippocrate]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 27/04/2017 15:24 #54968

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2638
  • Ringraziamenti ricevuti 1235
pensavo ti riferissi a me e quindi avevo precisato, avevo letto il post di Alernd sul giudizio di Consumerlab che, secondo me, è molto interessante vista la fonte specializzata e indipendente ed anche il gran numero di altri multivitaminici presi in considerazione...e comunque, come già detto da me e ribadito anche da te, siamo qui a discutere tutti civilmente la propria personale opinione informandoci a vicenda su pregi e difetti di questo o quel prodotto e questo è sempre molto utile :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 04/05/2017 17:40 #55060

  • cili65
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Marco R. ha scritto:
Nemo67 ha scritto:
Ritengo che NON sia un buon prodotto.
miciofelix ha scritto:
Nemo, quello si era capito B) sarebbe utile per tutti sapere il "perchè" non lo ritieni un buon prodotto....
miciofelix ha scritto:
mi sono riletto parecchi post di questo topic (non tutti, almeno non ancora ma semmai lo farò ed aggiungerò altre considerazioni a quelle che seguono....) e valutando pro e contro, vantaggi e svantaggi del two per day rispetto ad altri multivitaminici mi sa che continuo con il two (in capsule) per i seguenti motivi:

- ha dosaggi molto buoni di tutte le principali vitamine e di altri elementi
- ha pochissimo calcio e zero ferro, ottimo per quanto mi riguarda per queste due sostanze
- ha metilcobalamina e non cianocobalamina come vitamina b12
- ha la D nella sua forma più attiva cioè il colecalciferolo che è la D3 e non la D2
- ha solo il magnesio stearato fra gli eccipienti senza titanio o talco o sodio benzoato o altro
- ha tutto il gruppo B tranne il PABA proprio come lo cercavo io
- ha diversi minerali chelati quindi meglio assimilabili
- ha tutte le tre forme di selenio per effetti migliori come spiegato da Alernd in questo topic
- ha un ottimo rapporto qualità prezzo

come suggerito da diversi utenti in questo topic ci sono senz'altro molti altri multivitaminici altrettanto e forse anche più validi, ma tutti hanno qualche pro e contro e magari sono senza eccipienti ma i dosaggi sono ridicoli, oppure hanno troppo ferro e poco di altre sostanze, oppure hanno tutto nella giusta proporzione ma costano uno sproposito, ecc....

ripeto, per quanto mi riguarda e valutando tutti i pro e contro continuerò, come multivitaminico e minerale, con le capsule del two per day pur rispettando le diverse scelte di tutti quelli che non sono d'accordo :)

Eccomi, io non sono d'accordo su un uso continuativo e soprattutto prolungato negli anni con un Multi che contiene vitamine sintetiche. Il mio punto di vista è più vicino a quello di "Nemo67", con la differenza che considero il Two per Day un BUON multivitaminico, ma sicuramente NON il migliore poichè contiene vitamine di sintesi e non Naturali. Al momento sto integrando anche io col Two per Day che ritengo molto vantaggioso come prezzo, come dosaggio e per completezza, ma mi guardo bene dall'integrarlo per lunghi periodi per i motivi che spiego di seguito. Pertanto lo alternerò ad un multi naturale che ho già individuato ma dal costo non molto contenuto.
Le vitamine nel cibo non sono tutte chimicamente identiche a quelle sintetiche.. anzi, alcuni analoghi delle vitamine naturali hanno dimostrato di non avere azione vitaminica, agendo anche come antagonisti vitaminici.
Inoltre bisogna considerare che il processo di lavorazione delle vitamine sintetiche rilascia tracce di contaminanti chimici tossici usati per arrivare al risultato finale.

Cominciamo con il "complesso B" presente nel Two per Day:

1) Vitamina B1 (Tiamina) = la forma libera della vitamina B1, chiamata Tiamina, quando è sintetizzata diventa un sale solido, la Tiamina Idrocloruro (tiamina HCL) che è la forma contenuta nel "Two per day", o Tiamina Mononitrato.
Deriva da un processo chiamato "Grewe-diamine" (un derivato del catrame www.google.com/patents/US20080242863 ) con trattamenti di sintesi che utilizzano ammoniaca ed altre sostanze chimiche. Entrambe le forme non si trovano naturalmente negli alimenti o nel corpo.. la forma predominante nel corpo è la Tiamina Pirofosfato (TPP).
Uno studio animale ha trovato che la vitamina B1 naturale (ovvero la forma TPP, Tiamina pirofosfato) è stata assorbita 1,38 volte di più nel sangue e la ritenzione nel fegato è stata di 1,27 volte maggiore rispetto alla Tiamina Idrocloruro sintetica (presente nel Two per day);

2) Vitamina B2 (Riboflavina) = la forma libera della vitamina B2, chiamata riboflavina, quando viene sintetizzata diventa un solido amorfo arancione ... che è il responsabile della colorazione arancio delle urine. Se ci fate caso, chi integra col Two per day, fa la pipì arancione..questo analogo sintetico della riboflavina ha una bassa attività vitaminica. La forma Naturale è più biodisponibile e NON colora le urine.
Uno studio animale ha trovato che la vitamina B2 naturale è stata assorbita nel sangue ed è stata trattenuta nel fegato quasi il doppio rispetto alla riboflavina di sintesi;

3) Vitamina B3 (Niacinammide) = "Niacina" è un termine generico… i due coenzimi che sono le forme metabolicamente attive della niacina sono la Nicotinammide Adenina Dinucleotide (NAD) e NAD fosfato (NADP). Solo piccole quantità in forma libera di niacina sono presenti in natura, mentre la maggior parte della niacina nel cibo è presente come componente di NAD e NADP.
La forma nicotinammide è più solubile in acqua, alcool, etere, rispetto all’acido nicotinico… molti analoghi di niacina sono stati sintetizzati, alcuni dei quali addirittura hanno attività antivitaminica! Niacinammide (detta anche nicotinammide) è considerata avere meno effetti collaterali della Niacina, non sembra cioè causare disturbi gastrointestinali o epatotossici che la niacina sintetica può causare! Per fortuna in questo caso il Two per day contiene Niacinamide e Niacinammide Ascorbato, ma che non si venga a raccontare la favola che tutto ciò che è di sintesi è uguale alla forma naturale per favore: la Niacina sintetica è ottenuta solitamente attraverso un processo che coinvolge formaldeide e ammoniaca.
Uno studio sugli animali ha trovato che la niacinammide naturale è 3,94 volte più assorbita nel sangue rispetto a quella sintetica e 1,7 volte più trattenuta nel fegato;

4) Vitamina B5 (Pantotenato) = l’acido pantotenico deriva dalla fusione, tramite legame carboamidico, di una molecola di β-alanina con una molecola di acido pantoico, ma la vitamina talvolta indicata come B5 non si trova in natura in questo modo!
Nel cibo si trova come pantotenato e negli alimenti non è naturalmente presente l’acido pantotenico! D-pantotenato sintetico, l’enantiomero attivo, è disponibile come calcio o sale di sodio: anche questa volta nel Two per day si trova la forma sintetica acido Pantotenico come D-Calcio Pantotenato. :pinch: Lo sapete che per produrre acido pantotenico sintetico si usa la formaldeide?...

5) Vitamina B6 = ancora una volta le varie forme di questa vitamina e la loro derivazione influiscono sulla biodisponibilità e sul metabolismo della vitamina B-6 …una delle forme nella quale si trova la vitamina B6 è 5’0-(beta-D-glycopyransosyl) piridossina. Ad oggi solo i cibi vegetali sono stati trovati per contenere questa forma interessante di vitamina B6.. La forma più comune di vitamina sintetica nelle compresse è piridossina cloridrato, che non si trova naturalmente nei prodotti alimentari! Guarda caso nel Two per day abbiamo la piridossina HCl... e almeno un analogo della vitamina B6 sintetica è stato trovato inibire l’azione di quella naturale! Capite? Come se non bastasse, anche la sintesi di B6 solitamente richiede la formaldeide nel processo.
Uno studio animale ha trovato che la vitamina B6 naturale è stata assorbita 2,54 volte in più nel sangue ed è stata mantenuta 1,56 volte in più nel fegato di una forma sintetica isolata;

6) Vitamina B9 (Folati) = la vitamina una volta conosciuta come vitamina M (e anche vitamina B9) è presente negli alimenti come acido folico (noto anche come acido pteroil glutammico). Inizialmente veniva dato lievito autolisato come complesso naturale di folati a donne in gravidanza con problemi di anemia, poi svilupparono un isolato sintetico. Acido pteroil glutamico (PGA), la forma farmacologica comune nota come acido folico, non risulta significativamente come tale nel corpo e sembra essere assorbita in modo diverso rispetto al folato, anche se in teoria l’acido folico dovrebbe essere metabolizzato nel corpo come acido levomefolico, la forma naturale. L’acido folico non si trova negli alimenti, al contrario del folato. Herbert riporta uno studio dove ha trovato “che il consumo di più di 266mg di acido folico sintetico (PGA) comporta l’assorbimento di PGA non ridotto, che può interferire con il metabolismo dei folati per un periodo di anni”. L’acido 5-metiltetraidrofolico (5-MTHF) o acido levomefolico è la forma biologicamente attiva dell’acido folico, utilizzato a livello cellulare per la sintesi del DNA, il ciclo della cisteina e la regolazione dell’omocisteina tra le principali funzioni (nel Two per day è presente questa forma). E’ stato scoperto che l’uso di folati sintetici predispone la persona ad un consumo più elevato di folati naturali, forse per compensazione. Si ritiene che la fortificazione con acido folico sintetico possa mettere una frazione della popolazione a rischio di carenza di vitamina B12 e si pensa possa essere pericoloso in gravidanza.
Uno studio su animali ha trovato che un complesso di folato naturale è stato assorbito solo 1,07 volte di più nel sangue, ma è stato trattenuto 2,13 volte di più nel fegato rispetto all’acido folico sintetico;

7) Vitamina B12 = qui abbiamo un pò più le idee chiare perchè già esposto da Nemo67 che la forma sintetica di B12 da evitare è la Cianocobalamina: questa B12 sintetica è realizzata tramite un processo di fermentazione con l’aggiunta di cianuro. Da preferire la Metilcobalamina. La vitamina B12, secondo Herbert (e non solo), quando ingerita nella sua forma attiva umana, non è tossica, ma Herbert e Das hanno avvisato che “l’efficacia e la sicurezza degli analoghi della vitamina B12 creati dall’interazione vitamina-minerale è sconosciuta “. Alcuni sintetici analoghi della vitamina B12 sembrano essere antagonisti all’attività vitaminica della B12 nel corpo.
Uno studio animale ha trovato che la naturale vitamina B12 è stata assorbita 2,56 volte di più nel sangue ed è stata mantenuta 1,59 volte di più nel fegato rispetto alla sintetica cianocobalamina.

Alla prossima per la rassegna delle altre forme vitaminiche presenti nel multi di sintesi incoronato come "il migliore" rispetto a quelli naturali. ;)
UN multi naturale? Quale hai individuato ...grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: carm3n

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 05/05/2017 14:40 #55069

  • illiria
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 76
  • Ringraziamenti ricevuti 33
Buongiorno, sono curiosa anche io di conoscere quale multivitaminico naturale hai individuato.
Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 05/05/2017 15:19 #55071

  • Marco R.
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 437
  • Ringraziamenti ricevuti 438
@cili65: dopo riporterò il Multivitaminico Naturale che ho scelto da alternare il TPD. Intanto invito a leggere tutta la discussione, i multivitaminici consigliati da Nemo67 sono anche secondo me i migliori.

Vitamina C = molti accostano la Vitamina C al solo Acido L-Ascorbico pensando sia sufficiente a coprire tutti i benefìci di questa importante Vitamina, la cui sintesi all'interno del Nostro corpo come sappiamo è stata inibita da una modificazione genetica. Se da un lato i livelli nel sangue sono simili tra "complesso C" e AA, come sostenuto da Jacob in "Vitamin C. In Modern Nutrition in Health and Disease, 9th ed. William & Wilkins, Balt." e come concluso dallo studio di Mangels (et al.) "The bioavailability to humans of ascorbic acid from oranges, orange juice and cooked broccoli is similar to that of synthetic ascorbic acid", questo non è sufficiente.

Ma vi siete chiesti se l'Acido Deidroascorbico (DHAA) e i bioflavonoidi o altri costituenti alimentari associati alla naturale vitamina C possono avere effetti positivi diversi dal solo aumentare i livelli sierici di AA?
Gli autori Johnson C. e Luo B. in "Comparison of the absorption and excretion of three commercially available sources of vitamin C. J Am Diet Assoc, 1994", hanno confrontato l’AA sintetico come “Ester-C” (una miscela commerciale di acido ascorbico sintetica con selezionati metaboliti) e l'AA sintetico miscelato con alcuni bioflavonoidi, dimostrando che l’assorbimento era un pò meglio col prodotto contenente i bioflavonoidi aggiunti, anche se gli autori hanno poi concluso che le differenze non erano significative.

Due studi simili, uno di Vinson e Bose "Comparative bioavailabililty of humans to ascorbic acid alone or in a citrus extract. Am J Clin Nutr, 1988" e l'altro dei 3 autori Vinson, Hu S, Jung S. "A citrus extract plus ascorbic acid decreases lipids, lipid peroxides, lipoprotein oxidative susceptibility, and atherosclerosis in hypercholesterolemic hamsters. J Agric Food Chem, 1998", hanno dimostrato che la vitamina C complessata nel cibo si è dimostrata migliore come assorbimento rispetto all’Acido Ascorbico sintetico.

Fate attenzione a cosa afferma Levine (et al.) nello studio "Vitamin C. In Present Knowledge in Nutrition, 7th ed. ILSI Press, Washington, 1996":
Le diete ad alto contenuto di vitamina C da frutta e verdura sono associate ad un rischio inferiore di cancro, soprattutto per i tumori della cavità orale, dell’esofago, stomaco, colon e polmone. Al contrario, il consumo di vitamina C come integratore nelle prove sperimentali non ha avuto alcun effetto sulla progressione dell’adenoma colon rettale e del cancro allo stomaco“.

Questi altri 2 studi di Mack A. "All vitamin supplements not created equal. Med Trib, May 21, 1998" e di Weisburger JH. "Vitamin C and disease prevention. J Am Coll Nutr, 1995", ritengono la Vitamina C Naturale migliore del solo AA isolato.

Questo studio di Vinson J. "Human supplementation with different forms of vitamin C. University of Scranton, Scranton (PA)" ha scoperto che la vitamina C nel cibo è stata assorbita 1,74 volte di più nei globuli rossi rispetto all’Acido Ascorbico in cristalli!

In questo studio ancora la vitamina C è stata 1,35 volte più assorbita nel plasma [Fonte: Vinson JA, Bose P. Comparative bioavailabililty of humans to ascorbic acid alone or in a citrus extract. Am J Clin Nutr, 1988].

Inoltre, sembra che la vitamina C negli agrumi si scompone più lentamente del normale Acido Ascorbico sintetico... Se ciò sia dovuto ai bioflavonoidi o ad altre sostanze presenti negli agrumi resta ancora da chiarire [Fonte: Vinson JA, Bose P. Bioavailability of synthetic ascorbic acid and a citrus extract. Ann New York Academy of Sciences, Vol 498. 525:526, July 1987].

Il seguente studio umano ha trovato che un complesso alimentare contenente 500 mg di vitamina C naturale è stato 2,16 volte più efficace nel ridurre il sorbitolo nei diabetici rispetto all’Acido Ascorbico isolato [Fonte: Vinson JA, et al. In vitro and in vivo reduction of erythrocyte sorbitol by ascorbic acid. Diabetes, 1989].

Uno studio condotto da Vinson e Howard ha mostrato una diminuzione media del 46,8% nella glicazione proteica dopo quattro settimane con 1000 mg al giorno di vitamina C complessata negli alimenti [Fonte: Vinson JA, Howard TB. Inhibition of protein glycation and advanced glycation end products by ascorbic acid and other vitamins and nutrients. Nutr Bioch, 1996], mentre col solo Acido Ascorbico isolato si aveva una riduzione del solo 33% in 3 mesi [Fonte: Davie SJ, Gould BJ, Yudkin JS. Effect of vitamin C on glycation of proteins. Diabetes, 1992].

Uno studio animale ha trovato che dopo un mese di alimentazione con vitamina C complessata nel cibo si è indotto una riduzione significativa del 77% del colesterolo totale plasmatico, del 66% LDL + VLDL e 40% dei trigliceridi , e che l’Acido Ascorbico sintetico o i bioflavonoidi da soli erano inefficaci (anche se l'AA sintetico ha fatto aumentare HDL) [Fonte: Vinson JA, Hu S, Jung S. A citrus extract plus ascorbic acid decreases lipids, lipid peroxides, lipoprotein oxidative susceptibility, and atherosclerosis in hypercholesterolemic hamsters. J Agric Food Chem, 1998]. Lo stesso studio ha anche riscontrato che il naturale alimento di vitamina C ha fortemente inibito l’aterosclerosi.

Un altro studio animale ha trovato che la vitamina C complessata nel cibo era 41% più efficace dell’Acido Ascorbico isolato nel diminuire il galattitolo quando erano presenti cataratte [Fonte: Vinson JA, Courey JM, Maro NP. Comparison of two forms of vitamin C on galactose cataracts. In Nutrition Research, Vol 12. Pergamon Press, 1992].

Capito i vantaggi dell'azione sinergica? La Natura non fa niente a caso... e non sempre è sufficiente "simulare" i complessi meccanismi Naturali, vedi i simili livelli sierici di vitamina C indotti dall'Acido Ascorbico, che non mettono al sicuro da alcune patologie, o almeno fino ad ora non è stato dimostrato.
"Fa che il Cibo sia la tua Medicina e che la Medicina sia il tuo Cibo" [Ippocrate]
Ultima modifica: 05/05/2017 15:21 da Marco R..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: carm3n

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/06/2017 17:36 #55572

  • Claudio.S
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 235
  • Ringraziamenti ricevuti 25
Avete un codice buono per le spedizioni gratuite del two per day?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/06/2017 18:51 #55574

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1053
  • Ringraziamenti ricevuti 278
Se lo acquisti da iHerb, non paghi spese di trasporto...
www.alpaluda.com/2020.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/06/2017 20:14 #55576

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2638
  • Ringraziamenti ricevuti 1235
scusa Al, io sapevo che ci sono circa 16 (sedici) € (a spedizione) da pagare per far si che vengano inglobate le varie tasse e il prodotto non venga fermato alla dogana.....

quindi al costo su iHerb del TpD (che è di circa 15 €) vanno aggiunte circa 16 € = circa 31 €

se Claudio ne prende più di 1 cf allora converrebbe comunque sempre su iHerb rispetto al sito della Life (dove costa circa 22 €), anche perchè non so se il codice Life per la spedizione gratis prevede almeno 30 € di spesa....

comunque, ripeto, da iHerb credo ("credo") vadano sempre conteggiati circa 16 € in più per tasse, diritti doganali, ecc....

giusto o sbaglio io? :?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Claudio.S

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/06/2017 22:16 #55578

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4595
  • Ringraziamenti ricevuti 819
Micio@
Io ho capito che qualunque cosa si prende l'unica spesa in piu sono quei 16 euro. O sbaglio? :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/06/2017 23:11 #55588

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2638
  • Ringraziamenti ricevuti 1235
Liuc, è la stessa cosa che ho detto io :)

ho chiesto ad Alpaluda e ad altri che ci hanno comprato se siamo io e te a sbagliare oppure siamo nel giusto B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/06/2017 23:15 #55589

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 664
  • Ringraziamenti ricevuti 695
Claudio.S ha scritto:
Avete un codice buono per le spedizioni gratuite del two per day?

Ciao Claudio,

per le s.spedizione gratuite i codici da inserire nel sito lifeextensioneurope.it 11627758 oppure 12121962.
Ti arriva in 2/3 giorni lavorativi con corriere tracciato.

Ti sconsiglio invece di ordinare da Iherb questo prodotto perché molto delicato (contiene vitamine come il complesso B, la C e la A che soffrono molto gli sbalzi di temperatura e il calore) . Per risparmiare pochi euro si rischia infatti di avere tra le mani un prodotto che ha perso la sua efficacia. Te lo dico per esperienza perché ho fatto vari ordini dagli USA in passato con non poche sorprese.
Codice campagna 11627758 - da inserire in fase di acquisto - per beneficiare di un extra sconto del 5% sul sito www.lifeextensioneurope.it
Ultima modifica: 01/06/2017 23:17 da Alernd.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix, Claudio.S

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/06/2017 23:19 #55590

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2638
  • Ringraziamenti ricevuti 1235
io prenderò da iHerb (non solo in estate ma anche nelle altre stagioni) solo i vari minerali che restono (almeno credo) meglio al calore, es. selenio, magnesio, MSM, ecc....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/06/2017 23:39 #55594

  • Claudio.S
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 235
  • Ringraziamenti ricevuti 25
Alernd ha scritto:
Claudio.S ha scritto:
Avete un codice buono per le spedizioni gratuite del two per day?

Ciao Claudio,

per le s.spedizione gratuite i codici da inserire nel sito lifeextensioneurope.it 11627758 oppure 12121962.
Ti arriva in 2/3 giorni lavorativi con corriere tracciato.

Ti sconsiglio invece di ordinare da Iherb questo prodotto perché molto delicato (contiene vitamine come il complesso B, la C e la A che soffrono molto gli sbalzi di temperatura e il calore) . Per risparmiare pochi euro si rischia infatti di avere tra le mani un prodotto che ha perso la sua efficacia. Te lo dico per esperienza perché ho fatto vari ordini dagli USA in passato con non poche sorprese.

ho provato ma non funzionano i codici
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/06/2017 23:54 #55596

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 664
  • Ringraziamenti ricevuti 695
Claudio.S ha scritto:
Alernd ha scritto:
Claudio.S ha scritto:
Avete un codice buono per le spedizioni gratuite del two per day?

Ciao Claudio,

per le s.spedizione gratuite i codici da inserire nel sito lifeextensioneurope.it 11627758 oppure 12121962.
Ti arriva in 2/3 giorni lavorativi con corriere tracciato.

Ti sconsiglio invece di ordinare da Iherb questo prodotto perché molto delicato (contiene vitamine come il complesso B, la C e la A che soffrono molto gli sbalzi di temperatura e il calore) . Per risparmiare pochi euro si rischia infatti di avere tra le mani un prodotto che ha perso la sua efficacia. Te lo dico per esperienza perché ho fatto vari ordini dagli USA in passato con non poche sorprese.

ho provato ma non funzionano i codici

Ciao Claudio, devi avere almeno 30 Euro di prodotti nel carrello.
Codice campagna 11627758 - da inserire in fase di acquisto - per beneficiare di un extra sconto del 5% sul sito www.lifeextensioneurope.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 02/06/2017 00:01 #55598

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2638
  • Ringraziamenti ricevuti 1235
esatto, stavo per dirlo io B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 02/06/2017 04:39 #55604

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1053
  • Ringraziamenti ricevuti 278
Micio, non conviene comprare una confezione per volta...

Per NON pagare le spese di spedizione, bisogna necessariamente fare ordini oltre i 100 usd/euro circa...
www.alpaluda.com/2020.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 02/06/2017 12:40 #55605

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2638
  • Ringraziamenti ricevuti 1235
grazie Al, lo so che non conviene comprare una sola confezione, lo avevo detto solo per fare un esempio dei costi comprendendo i 16 € :)

quindi, se non ci sono le spese di spedizione, ci sono comunque le spese di quei 16 € (fino alla spesa minima che hai detto) che servono a coprire un pò tutto, dogana compresa, e a maggior ragione come dici tu conviene comprare più cose possibili in una unica spedizione....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 03/06/2017 06:30 #55618

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1053
  • Ringraziamenti ricevuti 278
Esatto...

Diciamo che su un ordine di 130/140 euro, iHerb ti rimborsa "quasi totalmente" le spese di spedizione e ti addebita solo qualche euro tra dogana/dazi/fee: più o meno...

In sostanza, un ordine di 130/140 euro di prodotti ti costa 130/140 euro + 10 euro circa di extra...

Rispetto ad acquistare in Italia/Europa oppure su Amazon, non c'è proprio paragone: spendere oggi 130/140 euro su iHerb sarebbe come spenderne almeno 200/220 euro in Italia/Europa oppure su Amazon...
www.alpaluda.com/2020.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 03/06/2017 08:54 #55622

  • Raf69
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 27
  • Ringraziamenti ricevuti 5
Ciao mi chiedevo se anche per le vitamine d e k2 valeva il discorso della deperebilita a causa delle temperature... ho visto che il prodotto della thorne k2 mk4 ha un costo inferiore ad amazon e anche della jarrow questo prodotto www.iherb.com/pr/Jarrow-Formulas-K-Right-60-Softgels/69334 che non vedo su Amazon.it...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 03/06/2017 11:21 #55626

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2638
  • Ringraziamenti ricevuti 1235
sembra (stando a quanto ho sempre letto in giro) che le vitamine D e K non siano termolabili quindi NON dovrebbero risentire eccessivamente del calore, ovviamente se qualcuno ha informazioni diverse le posti pure possibilmente sempre con link all'articolo :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Raf69

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 03/06/2017 15:10 #55641

  • Claudio.S
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 235
  • Ringraziamenti ricevuti 25
Alernd ha scritto:
Claudio.S ha scritto:
Alernd ha scritto:
Claudio.S ha scritto:
Avete un codice buono per le spedizioni gratuite del two per day?

Ciao Claudio,

per le s.spedizione gratuite i codici da inserire nel sito lifeextensioneurope.it 11627758 oppure 12121962.
Ti arriva in 2/3 giorni lavorativi con corriere tracciato.

Ti sconsiglio invece di ordinare da Iherb questo prodotto perché molto delicato (contiene vitamine come il complesso B, la C e la A che soffrono molto gli sbalzi di temperatura e il calore) . Per risparmiare pochi euro si rischia infatti di avere tra le mani un prodotto che ha perso la sua efficacia. Te lo dico per esperienza perché ho fatto vari ordini dagli USA in passato con non poche sorprese.

ho provato ma non funzionano i codici

Ciao Claudio, devi avere almeno 30 Euro di prodotti nel carrello.

A ecco, infatti era bello poter acquistare senza spese la confezione che ti serve e via
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 03/06/2017 15:28 #55642

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2638
  • Ringraziamenti ricevuti 1235
bè, siti che spediscono gratis con un ordine minimo di 30 € ce ne sono pochi, nel senso che quasi tutti i siti chiedono dei minimi molto più alti di 30 € B)
Ultima modifica: 03/06/2017 15:28 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 04/06/2017 18:27 #55665

  • Marco R.
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 437
  • Ringraziamenti ricevuti 438
Il tema della differenza tra "complesso Vitaminico Naturale" e isolati sintetici è stato molto dibattuto in passato.

Vitamina E = “Alfa-tocoferolo sintetico e di derivazione naturale (e le loro forme esterificate), sono comunemente usate nei supplementi di vitamina E. Queste diverse forme danno origine a differenze di isomeri. Le differenze di esteri e le differenze di formulazione possono influenzare il loro assorbimento e la successiva utilizzazione“. [Fonte: Schelling GT, Roeder RA, Garber MJ, Pumfrey WM. Bioavailability and interaction of vitamin A and vitamin E in ruminants. J Nutr,1995;125(6):1799S-1803S]. La vitamina E naturale come si trova nei cibi è la forma [d]-alfa-tocoferolo, mentre la sintesi chimica produce una miscela di otto epimeri [Fonte: Farrell PA, Roberts RJ. Vitamin E in Modern Nutrition in Health and Disease, 8th ed. Lea & Febiger, Phil.,1994:326-358].

Su un articolo del "Journal of the American Dietetics Association" si leggeva: “Le forme naturali e sintetiche della vitamina E offrono benefìci uguali per la salute degli esseri umani” [Fonte: The natural and synthetic forms of vitamin E deliver equal health benefits to human beings. J Am Diet Assoc, 1998;98(5):522]. Questo giornale sosteneva che, al contrario degli studi condotti su soggetti animali, "gli esseri umani sembrano essere in grado di assorbire le forme naturali come quelle sintetiche”; questa conclusione si è basata su uno studio umano di Devaraj (et al.) [Fonte: Devaraj S, Adams-Huet B, Fuller CJ, Jialal I. Dose-response comparison of RRR-alpha-tocopherol and all-racemic alpha tocopherol on LDL oxidation. Arterioscler Thromb Vasc Biol, 1997;17:2273-2279]. In questo studio i soggetti che hanno ricevuto grandi quantità di vitamina E naturale o sintetica avevano uguali vantaggi nell’inibire l’ossidazione del colesterolo a bassa densità (LDL-C). Anche se questo studio ha valore, è un pò riduttivo nel considerare solo una parte di verità, non dimostrando tutti i benefìci del "complesso E" rispetto agli isolati. La Vitamina E non ha il SOLO effetto positivo di inibire l’ossidazione delle LDL-C, bensì ha altri effetti sul corpo che vanno ben oltre [Fonte: Traber MG. Vitamin E. In Modern Nutrition in Health and Disease, 9th ed. William & Wilkins, Balt.,1999:347-362]. In tre punti successivi quello stesso giornale ha pubblicato un pezzo più piccolo, che dichiarava: “La placenta e il fegato del feto, sono in grado di discriminare tra naturale alfa-tocoferolo (RRR) e alfa-tocoferolo sintetico (AR, all-rac) ; RRR-alfa-tocoferolo è preferenzialmente trasportato rispetto a AR-alfa-tocoferolo… il plasma materno, le lipoproteine ​​e il cordone dopo integrazione dai 5 ai 9 giorni, avevano concentrazioni più elevate di tocoforelo naturale rispetto al tocoferolo sintetico, indipendentemente dalla dose di vitamina E ricevuta! [Fonte: Transport of alpha-tocopherol during pregnancy. J Am Diet Assoc, 1998;98( 8 ):918]. Ma come, allora non sono uguali... la conclusione precedente può trarre in inganno. Non ci sono stati grandi titoli sulla superiorità della vitamina E naturale sulla vitamina E sintetica. Vi siete chiesti come mai?
Lo studio di Devaraj è coerente con i risultati di uno studio umano fatto da Traber (et al.) che ha trovato che non vi era alcuna differenza nell’assorbimento e secrezione nei chilomicroni dei vari tocoferoli, ma c’era un arricchimento preferenziale di lipoproteine ​​a bassissima densità con l'assunzione di RRR-alfa-tocoferolo. [Fonte: Traber MG, et al. Discrimination between forms of vitamin E by humans with and without genetic abnormalities of lipoprotein metabolism. J Lipid Res, 1992;33:1171-1182]. Quindi le differenze ci sono eccome anche se a volte non vengono evidenziate.

Stesso discorso della Vitamina C considerata dai più sinonimo di Acido L-Ascorbico... ma porca miseria, il "complesso C" non è SOLO Acido L-Ascorbico.. capite che l'errore è quello di pensare di prendere Acido L-Ascorbico pensando di prendere Vitamina C, quando invece non è così.. si prende una parte di vitamina C, un isolato appunto. Analogo discorso è stato scritto per la Vitamina E: “la vitamina E è l’eccezione al paradigma che le vitamine sintetiche e naturali sono equivalenti, perché le loro strutture molecolari sono identiche” (la vitamina E, come questo articolo riporta, non è l’unica eccezione). La “Vitamina E sintetica viene prodotta accoppiando commercialmente trimetilidroquinone (TMHQ) con isophytol. Questa reazione chimica produce una miscela difficile da separare". [Fonte: An Overview of Vitamin E Efficacy. VERIS Research Information Service, November 1998]. Nel cibo la vitamina E naturale è sempre presente legata a lipidi e altre sostanze alimentari [Fonte: Farrell PA, Roberts RJ. Vitamin E. In Modern Nutrition in Health and Disease, 8th ed. Lea & Febiger, Phil.,1994:326-358]. Uno studio umano di Burton (et al.) ha concluso che "la vitamina E naturale ha circa il doppio di disponibilità rispetto alla vitamina E sintetica” [Fonte: Burton GW, et al. Human plasma and tissue alpha-tocopherol concentrations in response to supplementation with deuterated natural and synthetic vitamin E. Am J Clin Nutr, 1998;67(4):669-684].

Uno studio umano di Acuff (et al.) ha trovato che la vitamina E naturale è stata assorbita 3,42 volte di più rispetto alla sintetica nel sangue del cordone, durante la gravidanza [Fonte: Acuff RV, Dunworth RG, Webb LW, Lane JR. Transport of deuterium-labeled tocopherols during pregnancy. Am J Clin Nutr, 1998;67:459-464].

Uno studio di escrezione urinaria umana di Traber (et al.) ha concluso che la vitamina E naturale è stata 2,7 volte meglio assorbita della vitamina E sintetica. Questo studio suggerisce che il corpo sembra liberarsi più rapidamente della forma sintetica [Fonte: Traber MG, Elsner A, Brigelius-Flohe R. Synthetic as compared with natural vitamin E is preferentially excreted as alpha-CEHC in human urine: studies using deuterated alpha-tocopherol acetates. FEBS Letters, 1998;437:145-148]. L’attività biologica della vitamina E si basa sulla sua capacità di invertire specifici sintomi da carenza di vitamina E [Fonte: Holick MF. Vitamin E. In Modern Nutrition in Health and Disease, 8th ed. Lea & Febiger, Phil.,1994:308-325], quindi è un fatto scientifico che, nel complesso, la vitamina E sintetica ha meno capacità di correggere le carenze. C’è un motivo interessante per questo, cioè che il corpo regola la vitamina E plasmatica attraverso una specifica proteina di trasporto nel fegato, mentre non ha tale proteina per altre forme di vitamina E [Fonte: Traber MG. Vitamin E. In Modern Nutrition in Health and Disease, 9th ed. William & Wilkins, Balt.,1999:347-362]. O in altre parole, il fegato produce una proteina che gestisce la vitamina E negli alimenti, ma non per le forme sintetiche.

Uno studio su fegato animale ha trovato che il "complesso di vitamina E naturale" nei cibi è 2,6 volte più conservato del solo isolato "d-alfa tocoferolo succinato" (che è la cosiddetta forma naturale una volta che è isolata dal complesso presente nel cibo) [Fonte: Vinson J, Bose P, Lemoine L, Hsiao KH. Bioavailability studies. In Nutrient Availability: Chemical and Biological Aspects. Royal Society of Chemistry, Cambridge ( UK) 1989:125-127] . Per la cronaca... il TPD ha la forma isolata di d-alfa-tocoferolo succinato e d-alfa-tocoferolo, perlomeno è naturale ma sempre isolata.

Un altro studio su animali suggerisce che la vitamina E naturale ha meno tumorigenicità della vitamina E sintetica [Fonte: Nitta Y, et al. Induction of transplantable tumors by repeated injections of natural and synthetic vitamin E in mice and rats. Jpn J Cancer Res, 1991;82(5):511-517].
"Fa che il Cibo sia la tua Medicina e che la Medicina sia il tuo Cibo" [Ippocrate]
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Claudio.S

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 26/10/2017 17:04 #57191

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2638
  • Ringraziamenti ricevuti 1235
eccomi qua a riportare il post su un ottimo nuovo multivitaminico, o almeno non mi sembra di ricordare che se n'era già parlato in questo lunghissimo topic :?

ecco il link che Kito ha pubblicato altrove sul forum e di cui se ne potrebbe discutere anche qui:

www.topvitamine.it/paradise-herbs-orac-e...amin-60-veggie-caps/

ed ecco la mia risposta riportata anch'essa qui di seguito:

grazie Kito, davvero un gran bel prodotto a quanto sembra da una prima lettura degli ingredienti :)

costicchia abbastanza ma su iHerb costa un terzo, 12 € contro 36 € :

www.iherb.com/pr/paradise-herbs-orac-ene...60-veggie-caps/42406

ha pochissimo calcio (come voglio io), NON ha ferro (come voglio io), NON ha eccipienti vari (come vogliamo un pò tutti), ha la b12 sotto forma di Methylcobalamina (come credo sia preferibile), i dosaggi sono simili a quelli del Two per day ma se preso su iHerb costa la metà e in più ci sono erbe, probiotici, estratti vari, ecc. :ohmy:

aspettiamo l'opinione degli esperti ma credo che sia davvero ottimo, mi sa che farò per la prima volta un ordine anche io da iHerb ed ora posto il link anche nel topic apposito sui multivitaminici appena lo ritrovo, magari poi la discussione può continuare o qui o l (dove l'argomento del topic sarebbe l'integratore del forum che non è mai partito) o di là, l'importante è che se ne parli perchè sembra meritare davvero! B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 26/10/2017 17:34 #57193

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 643
  • Ringraziamenti ricevuti 304
Ero andato di nuovo off topic ??? :cheer:

Comunque il tuo link porta a una versione iherb australiana CON ferro. O tanto per cambiare son' io che litigo coi link ? :(
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix
Tempo creazione pagina: 0.308 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA