Benvenuto, Ospite
Speranze e delusioni, vittorie e sconfitte, virtù e debolezze: in questa area del forum si parla di esperienze vissute, storie reali di vita vissuta che toccano il cuore o che sorridere, storie che fanno piangere, storie che fanno riflettere... storie della nostra vita.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: La nostra esperienza con un cancro al colon

Aggiornamenti marzo 2015 22/08/2015 17:08 #42559

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1928
  • Ringraziamenti ricevuti 943
...e può essere di aiuto anche a JOY.
Coraggio JOY!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Imhotep

Aggiornamenti marzo 2015 22/08/2015 20:52 #42591

  • Imhotep
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 107
  • Ringraziamenti ricevuti 214
alpaluda ha scritto:
Stasera, ho riletto per la seconda volta l'intera discussione: vorrei fare i miei complimenti a Imhotep ed alla sorella per la tenacia...
Ovviamente, i migliori auguri al papà...

Grazie infinite per questa gradita sorpresa. Come sempre, facciamo volentieri tesoro di ogni pensiero benevolo a noi indirizzato! :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

La nostra esperienza con un cancro al colon 21/10/2015 19:07 #44379

  • erdos
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 10
  • Ringraziamenti ricevuti 11
Ho letto l'esperienza di Imohtep sul cancro ( col quale mi complimento) al colon trovando degli spunti di soniglianza al caso di mio padre, vorrei tuttavia sottolineare che la situazione di mio padre, al mometo della diagnosi istologica, era ancora piu' pesante di quella di imhotep: T4N0M1 carcinoma scarsamente differenziato del tratto sigma-retto esteso per 28 cm che infiltra/disloca/distorce ( in poche parole mangia ) l'uretere destro.
Per il chirurgo recidiva CERTA entro pochi mesi. Per il chirurgo, che non conosce i poteri della vitamina C e della giusta alimentazione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

La nostra esperienza con un cancro al colon 21/10/2015 19:22 #44380

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
erdos

vorrei consigliarti di prendere in considerazione il Selenio.
La forma che ti consiglio è la più semplice e la più sicura,
ossia usa le Noci del Brasile, ne hanno un contenuto elevato.
3 noci al giorno.

Il Selenio attiva il gene p53 che è un inibitore delle cellule cancerose,
in questo modo blocca qualsiasi recidiva e fa regredire qualunque attività in essere.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

La nostra esperienza con un cancro al colon 21/10/2015 19:54 #44381

  • erdos
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 10
  • Ringraziamenti ricevuti 11
Ferruccio, ti ringrazio per l'info sul selenio.
Tuttavia mio padre prende una quota di selenio gia' da un multivitaminico come credo avrai letto nella testimonianza che ho prodotto sulla storia di mio padre in una altro post dedicato.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Crocifere 14/11/2016 09:00 #50983

  • Eva1984
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 489
  • Ringraziamenti ricevuti 51
elena ha scritto:
ho letto con vivo interesse tutto quanto ha postato Imhotep e lo ringrazio moltissimo.
vorrei solo ricordare che, riguardo a cavolo broccolo, cavolfiore, cavolo rosso ecc i germogli di queste piante offrono fino a 50 volte più sostanze nutritive rispetto ai vegetali maturi e, poichè vanno consumati crudi, tali vitalie sono immediatamente biodisponibili. Far crescere i germogli è assolutamente facile e alla portata di tutti: basta un germogliatore e semi di buona qualità bio. Provare per credere ;-)

Ok, ma non è più sensato mangiare vegetali cresciuti nella terra anziché vegetali cresciuti in un germogliatore ?
Penso che quelli cresciuti nella terra abbiano più sostanze protettive.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

5 ANNI 29/11/2016 18:03 #51198

  • Imhotep
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 107
  • Ringraziamenti ricevuti 214
Cari amici della salute!

Dopo una lunga pausa, scrivo questo post che mi auguro possa essere conclusivo per quanto riguarda la nostra "avventura".

A conferma della validità di tutto quello che è stato fatto (e a voi puntualmente raccontato), mio padre è appena entrato nella tabella statistica dei guariti dal cancro, visto che ha raggiunto la fatidica soglia dei 5 anni canonici e tanto amati dagli oncologi classici, senza traccia di recidive o metastasi. Per chi se lo fosse dimenticato, ricordo che il duplice adenocarcinoma colico al terzo stadio diagnosticato a mio padre prevede una probabilità statistica di sopravvivenza a 5 anni pari al 50% (+/- 5%), equivalente al lancio di una monetina. Qualcuno di voi sarebbe disposto ad affidare la propria sopravvivenza al lancio di una monetina? O a una roulette russa con tre pallottole nel tamburo della pistola? Non credo davvero...

Ebbene, a seguito della terza colonscopia post-intervento (effettuate a intervalli di 1-2-2 anni), il colon di mio padre risulta perfettamente in ordine, tanto che in corso di esame non è stato nemmeno effettuato il prelievo di tessuto per eventuale biopsia, dato che questa è stata considerata superflua (come già due anni fa).

Allo stesso modo, tutti i valori del sangue rilevanti come campanelli d'allarme per eventuali recidive o metastasi risultano perfettamente in ordine:
CEA : 1,44 ng/ml (val. max. 3,0 per i non fumatori)
Albumina : 4,2 g/dl (val. rif. 3,5 - 5,0)
Proteina C-reattiva : 0,63 mg/dl (val. max. 0,75).
Il controllo del Ca 19-9 non gli è stato più prescritto per gli ultimi due prelievi.

Cos'altro dire? Il successo dei nostri accorgimenti di prevenzione è stato superiore alle nostre più rosee aspettative. Sono più che certo che seguire la strada fortemente consigliata dal Prof. dott. esimio luminare che ha provato a terrorizzarci cinque anni orsono avrebbe comportato risultati molto diversi. Quindi, non mi resta che ringraziare di cuore (e mio padre con me) David Servan-Schreiber e Richard Béliveau per il lavoro che hanno svolto a beneficio di tutti quanti, e anche voi amici dell'Alleanza della salute, sia per i vostri consigli che per i vostri pensieri.

Concludo invitando chi si trovasse oggi in una situazione analoga alla nostra a rileggersi questo topic dall'inizio, perché è soprattutto nel primo gruppo di post che si trovano tantissime indicazioni utili, sulle quali meditare prima di prendere qualsiasi decisione in merito alle terapie che molto frettolosamente vi verranno proposte con insistenza, in definitiva imposte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Clara, lu, alpaluda, Laura80, Liuc33, Marco R.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.189 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA