Benvenuto, Ospite
Avete una patologia e cercate dei consigli ortomolecolari per risolverla, questa sezione del forum fa al caso vostro.

ARGOMENTO: Infertilità: S.O.S.

Infertilità: S.O.S. 19/02/2012 15:44 #3497

  • Raffaele/Michelangelo
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Poesia è la vita
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 770
Da una ventina d’anni a questa parte, purtroppo, la fecondità tra gli uomini si è notevolmente ridotta, così per come si osserva dallo spermiogramma, il quale analizza lo sperma, stimando la qualità degli spermatozoi dalla forma, dal numero e dalla motilità: esso è, come dire, il test che analizza la fecondità maschile.

Una débacle cui è complicato dare un nome: avvelenamento dell’aria, dell’acqua, del terreno; conservanti, coloranti, addensanti, emulsionanti, dolcificanti, esaltatori di sapidità, agenti anti-schiuma, anti-agglomeranti, ... usati nell’alimentazione; pesticidi e fitofarmaci, antibiotici e chemioterapici, anche residui di proteine transgeniche (nelle carni), aflatossine (per via dello stato di consevazione dei foraggi e dei cereali), Dimetridazolo, Cloramfenicolo, Cadmio, Diossina, ormoni e anabolizzanti quali l’Estradiolo, il Nandrolone e il Progesterone, il Dietilstilbestrolo, il 17-beta Estradiolo, il Trembolone acetato, o cortisonici come il Cortisone e il Cortisolo, o i beta 2 agonisti e antagonisti, quali il Salbutamolo e il Cimaterolo, per consentire una più veloce crescita dell’animale e quindi una più rapida commercializzazione dello stesso.

Di fatto, negli ultimi 25 anni, si è osservato nei maschi un serio calo della concentrazione degli spermatozoi nel liquido seminale.

Una ricerca effettuata negli USA mostra che la percentuale di maschi, con concentrazioni medie di spermatozoi superiori a 100 M (milioni)/ml, si è dimezzata in tale periodo dal 44% al 22%; mentre, i maschi con concentrazioni medie da 20 a 40 milioni sono raddoppiati dal 12 al 22% (considerate che 20 milioni è ritenuto il minimo valore di normalità).

Per fortuna, ci sono gli Aminoacidi!

Lo sperma infatti è costituito sia dalla Spermina sia dalla Spermidina, due aminoacidi appartenenti alla classe delle Poliammine, i quali esplicano un compito essenziale, quello cioè della sintesi spermatica, dando al liquido seminale (Spermina) quell’odore tipico che tutti conosciamo.

Bene, in soggetti vasectomizzati (procedura chirurgica in day-hospital che ha come scopo quello di tagliare i due canali, dotti deferenti, dei due testicoli, bloccando il trasferimento degli spermatozoi dai testicoli stessi alla ghiandola prostatica che fornisce e rilascia il liquido seminale, uno dei componenti dello sperma) e in signore in terapia anticoncezionale è stato possibile osservare una bassa concentrazione sia di Spermina sia di Spermidina.

Appare pertanto evidente come le Poliammine suddette possano essere sintetizzate a partire dagli aminoacidi l-Arginina e l-Metionina.

Difatti, dall’Arginina per intervento dell’Arginasi proviene l’Ornitina, progenitore della Putrescina, mentre la Metionina ha il compito di donatore di gruppi propil-amminici per la conseguente biosintesi di Spermidina e Spermina; i due (Arginina e Metionina), con l’effetto concomitante della Vitamina B6 (Piridossal-5-Fosfato) e del Manganese, sono un attuale approccio curativo all’infecondità.

Una ricerca relativamente recente dimostrò che 42 pazienti con una bassa conta spermatica, dopo l’assunzione di 6 g al giorno di Arginina e di B6, B1, B2, e altri Aminoacidi bilanciati in modo tale da ottimizzare l’esito per sole due-tre settimane, ottennero un ripristino quasi totale della conta spermatica, con tanto di significativi esiti sulla mobilità degli spermatozoi tutt’altro che da sottovalutare, in quanto gli spermatozoi devono essere buoni nuotatori per poter risalire il collo dell'utero, le tube di Falloppio e infine l'uovo.

Sono ovviamente importanti anche la Vitamina E (mobilità spermatica, antiossidante), la Vitamina B9 (concentrazione spermatica), il Selenio (mobilità degli spermatozoi, antiossidante), lo Zinco (numero e mobilità degli spermatozoi, antiossidante), la Carnitina (sviluppo, maturazione, numero e mobilità degli spermatozoi).

Per dovere di cronaca: la non assunzione di Arginina riportò un brusco calo della conta spermatica, che ritornò allorché ri-assunta agli stessi livelli.

Nelle ipospermie (volume di liquido seminale < 2ml) idiopatiche (da cause non note), si consigliano addirittura 8 g di Arginina al dì, ch’è utile in tutti i tipi d’infecondità e si rivela anche un disintossicante, ovviamente con la concomitante assunzione di vitamine, aminoacidi, minerali, oligoelementi cui prima mi riferivo.

Anche la dieta riveste un ruolo fondamentale, per cui attraverso un Alitest@ vanno ricercate le probabili deficienze, intolleranze o allergie alimentari.

Se una coppia decide di seguire una strategia dietetica per l’infecondità, essa deve partire dal cromatogramma sul plasma e sulle urine per ciò che attiene la femmina, e sullo sperma per il maschio, sì da individuare le necessità dal punto di vista aminoacidico.

Ogni gestazione richiede, infatti, la compresenza di due essenziali ormoni prodotti dall’Ipofisi, l’FSH (ormone follicostimolante) e l’LH (ormone luteinizzante), che pervengono alle ovaie, nelle quali a turno (una per mese) indurranno la generazione di un follicolo che giunto a maturazione si romperà, originando una cellula uovo che inizierà ad attraversare la tuba in modo da raggiungere l’utero.

Siffatti ormoni gonadròtopi sono Lipoproteine che in condizioni idonee si possono scindere in subunità (alfa e beta), ciascuna delle quali con frazioni proteiche e carboidratiche racchiudenti una lunga catena aminoacidica (evidenziata da varie pubblicazioni).

Voglio dire che risulta quindi rilevante per la composizione dei costituenti fondamentali ormonali un’equilibrata e integrale assunzione aminoacidica: per es., la fabbricazione dell’ormone follicostimolante è considerevolmente ridotta dalla reazione limitante della Serotonina, ma dato che l-Triptofàno o 5-HTP (5-idrossitriptofàno) aumentano le concentrazioni del neurotrasmettitore ormonale in questione che, quando è in dosi insufficienti, non riesce a superare la barriera emato-encefalica, ecco allora l’opportunità di limitare il Triptofano mediante assunzione di aminoacidi antagonisti quali la Fenilalanìna e la Tirosina; la Cistina, inoltre, svolge un compito centrale nell’equilibrio molecolare dei due ormoni, ma deve essere presente in quantità abbondanti.

Vi sono poi aminoacidi che possono darci un ottimale stato di salute: la Tirosina, aminoacido polare, che il corpo umano è in grado di sintetizzare, importante dal punto di vista biologico, perché precursore di ormoni quali la Tiroxina (dopo sintesi colla Iodina, grazie all’azione dell’enzima Tiroglobulina a livello tiroideo), un costituente fondamentale per l'attivazione e il controllo del nostro metabolismo.

Se non abbiamo un quantitativo sufficiente di Tiroxina, che ci dobbiamo sempre garantire, si hanno basilari variazioni del metabolismo di tutto il nostro corpo: compromissione dell’appetito, facile stanchezza, riduzione del battito cardiaco, calo della pulsione erotica, pigrizia mentale, usuale sopore con stato di sonno anche di quattordici ore al giorno, rigidità della muscolatura, diminuizione metabolica di tutte le ghiandole endocrine con cicli mestruali eccessivi o troppo assidui...

Come osservate, c’è poco da stare allegri!

E solo perché manca Tirosina per formare Tiroxina.

E’ comunque la Fenilalanìna, uno straordinario essenziale aminoacido che in presenza di Piridossal-5-Fosfato (B6) e C partecipa alla sintesi della Tirosina; essa è in grado di risvegliare l’interesse sessuale se in dosaggio ottimale e di garantire il giusto bilanciamento nella sintesi dell'Adrenalina, un’ammina aromatica del gruppo delle Catecolammine che aumenta in caso di tensione, a es. sessuale, la P.A. e potenzia il flusso ematico sia a livello polmonare sia a livello muscolare, la quale pressione tuttavia, per forte turbamento emozionale, senza un “regolatore” (santa Fenilalanìna!), potrebbe rischiare di salire eccessivamente, inficiando così la nostra "magica" prestazione.

Raffaele
FeliceE'ChiVedeEContemplaAssente;Ore,GiorniEdAnniInUn DolceSvanire,SaluteNelCorpoELaPaceNellaMente.NotteE' Sonno,GiornoQuietoIre.CosìFammiVivere,NonVistoENon...
Ultima modifica: 19/02/2012 16:02 da yagoo40.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.159 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA