Benvenuto, Ospite
Area dedicata alla scienza e tecnologia a tutto campo, dalle ricerche scientifiche ai nuovi prodotti tecnologici, dall'informatica alla matematica. Un mondo che diventa semplice da leggere e da capire, per restare al passo con i tempi.

ARGOMENTO: Passione della Scienza

Passione della Scienza 10/01/2019 10:22 #61379

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3894
  • Ringraziamenti ricevuti 681
Pino, la solita solfa? L'hai gia detto mille volte, aggiu capito, avemmo capito :lol:
Aspettiamo il Nobel :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 10/01/2019 11:34 #61380

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Liuc33 ha scritto:
Pino, la solita solfa? L'hai gia detto mille volte, aggiu capito, avemmo capito :lol:
Aspettiamo il Nobel :lol:

E' la solita solfa Gianni, è giusto, ma sono costretto a ripetermi perché ancora non avete capito che ho ragione.

Un saluto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 10/01/2019 12:14 #61381

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3894
  • Ringraziamenti ricevuti 681
:lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 13/01/2019 07:59 #61390

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
E' buona norma controllare la propria ossigenazione nel sonno notturno, dunque, quando ci svegliamo durante la notte sarebbe utile verificare con un saturimetro se la respirazione è sufficiente oppure insorgono le apnee a causa del russare, in questo modo, osservando le eventuali desaturazioni di ossigeno dovremmo provvedere in merito consultandoci con un otorinolaringoiatra.

Questo è uno dei metodi per evitare la rischiosa carenza di ossigeno nel sangue e la possibile insorgenza dei tumori.
Un Saluto ai Colleghi di A d S

www.app4health.it/-/esiste-una-relazione...inheritRedirect=true
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: illiria

Passione della Scienza 14/01/2019 08:46 #61405

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Anche il Sincero Medico Fisiologo Dottor Otto Heinrich Warburg aveva capito che il cancro è causato dai cibi acidi e l'inattività fisica a causa delle quali si verifica la carenza di ossigeno nel sangue (ipossiemia) la quale provoca le vasocostrizioni delle arterie e vene degli organi del corpo, causando il deterioramento delle cellule e le conseguenti malattie tumorali-degenerative.
Questa è la realtà da aggiungere alla scoperta del Dr. Warburg.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 27/01/2019 08:24 #61511

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
www.alzheimer-riese.it/index.php?option=...mondo-dell-alzheimer

Entro questo anno la Cura delle malattie sarà più chiara ed evidente, tutti capiranno che la Terapia più efficace e risolutiva è l'Aumento dell'Ossigeno Disciolto Paramagnetico (pO2 arteriosa) Generatore di Energia Rigenerativa nel Sistema Cardiocircolatorio.

In questo inizio d'anno, si è già riscontrato un netto miglioramento in alcuni Pazienti affetti dalla Malattia di Alzheimer, con la Ossigenoterapia Iperbarica, e dunque presto la Vera Funzionalità dell'Ossigeno sarà più divulgata.

Quindi penso abbiate capito che, l'Ossigeno Disciolto Curativo aumenta nel sangue anche con l'esercizio fisico aerobico, non affaticante (semplice camminare) ma continuato per almeno trenta minuti al giorno, 150-180 minuti ogni settimana.

Pensiamo alla Salute
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 29/01/2019 10:42 #61520

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1927
  • Ringraziamenti ricevuti 943
Ricercatore3 ha scritto:
D'accordo Liuc, infatti ho iniziato a divulgare la ricerca anche in Facebook, alcune Persone affette dalla SLA hanno seguito i miei consigli, e stanno attuando la ossigenoterapia utilizzando il concentratore di ossigeno, senz'altro miglioreranno le Condizioni di Salute.

Inoltre, sabato prossimo 15 dicembre parteciperò ad un convegno sulla Sclerosi Laterale Amiotrofica che si svolgerà a Ravenna, in quella occasione parlerò certamente con i Medici Neurologi, e indicherò anche a loro quello che ho capito con la ricerca sulla SLA.

Ma poi che ti hanno detto al convegno?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 29/01/2019 12:35 #61523

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Giusta domanda Yagoo, ti dirò, i medici specialisti neurologi e altri medici sono rimbambiti, ho descritto a Ravenna delle realtà facilmente comprensibili, ma loro sembra non capiscono le verità semplici.

Ne vuoi una prova Yagoo? Puoi valutare tu e tutti voi semplicemente controllando le mie affermazioni.

Quando mi hanno consegnato il microfono per parlare ai medici e a tutti i presenti in sala, ho detto che la Sclerosi Laterale Amiotrofica è causata dalle occupazioni di lavoro e sportive intense e affaticanti che si definiscono Attività Anaerobiche Prolungate, praticando le quali, a causa della intensa fatica, la respirazione è frequentemente insufficiente, gli sforzi fisici sono attuati ripetutamente con brevi Apnee, causando in questo modo la IPOSSIEMIA CEREBRALE (carenza di ossigeno disciolto al Cervello) provocando così il deterioramento dei Motoneuroni e la conseguente neurodegenerazione progressiva che si riscontra nella SLA.

Ai Medici presenti ho fatto degli esempi: infatti, sappiamo tutti che della SLA si ammalano più frequentemente della popolazione generale le persone che praticano certe attività sportive come per esempio il gioco del calcio, in America il football, ma anche il baseball, il sollevamento pesi, e altri sport faticosi, ho detto loro che questi ed altri sport faticosi si chiamano Attività Anaerobiche Prolungate, le quali causano le conseguenze che ho descritto sopra.

A questo punto il Dr. Andrea Calvo neurologo di Torino ha detto: ma allora perché nello sport del Ciclismo che è un'attività altrettanto anaerobica non si riscontra nessun ammalato di SLA?

Ho risposto: Dottor Calvo guardi che il Ciclismo NON E' UNO SPORT ANAEROBICO, per meglio dire, pedalando con la Bici LA RESPIRAZIONE E' SUFFICIENTE PERCHE' LO SFORZO E' AEROBICO, in questo modo non si riscontra la Ipossiemia Cerebrale non insorge la Carenza di Ossigeno al Cervello, ecco perché gli sportivi del Ciclismo NON si ammalano di SLA.

Allora Yagoo, se vuoi sapere chi ha ragione si tratta solo di controllare se lo sport del Ciclismo è Aerobico oppure Anaerobico, è un semplice controllo ma farà capire chi è nel giusto o se gli addormentati sono i Medici.

Un Saluto Yagoo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 29/01/2019 16:16 #61532

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 596
  • Ringraziamenti ricevuti 284
Volevo dirvi che abbiamo un Premio Nobel nel forum. Ricercatore fatti bello che si vola a ... 'ndo caramba lo danno pure ? ... insomma preparati. L' Angela ed io testimonial.

cinquewnews.blogspot.com/2019/01/umore-o...a-Alzheimer.html?m=1
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 29/01/2019 18:57 #61536

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Buonasera Kito, l'ho già scritto ma se consentite lo scrivo nuovamente: ho iniziato la ricerca nel 2006, proprio per cercare di capire le cause della Malattia di Alzheimer, l'ho iniziata per tre motivi.

1) Mi sembrava di avere degli iniziali problemi con la memoria, ora non più, adesso ho una Buona Memoria.

2) Osservazione di certi miglioramenti della Salute praticando il costante Esercizio Fisico

3) Constatare che una realtà importante come il Paramagnetismo dell'Ossigeno Disciolto nel sangue NON è ancora studiato in Medicina.

Dunque, forse siamo in dirittura di arrivo, come hai notato anche tu Kito, "i medici si sono accorti" che, aumentando l'Ossigeno Disciolto nel sangue, anche con la Ossigenoterapia Iperbarica, determina una Cura che consente dei netti miglioramenti nelle Persone affette dalla Malattia di Alzheimer, quindi, ormai non si può negare l'importanza dell'incremento dell'Ossigeno nel Sistema Cardiocircolatorio, per merito dell'aumento del quale potranno curarsi risolutivamente molte malattie compresi i tumori.

Allora Kito, non so se riceverò il Premio Nobel, in caso affermativo faremo Festa tutti insieme, infatti il merito sarà anche vostro, perché non mi avete impedito di scrivere quello di cui sono assolutamente certo.

Ciao Kito, un Saluto agli Amici di A d S
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 29/01/2019 19:08 #61537

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 596
  • Ringraziamenti ricevuti 284
No guarda, se fosse stato per me ti avrebbero dovuto bannare, dopo l' imperdonabile vicenda dell' Angela.

Ma Liucc, tuo appassionato fan, s' è messo di traverso col corpaccione e io ho preso paura e mi son calmato.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, Ricercatore3

Passione della Scienza 30/01/2019 20:03 #61549

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 596
  • Ringraziamenti ricevuti 284
Da quando s' è saputo del Nobel al NOSTRO Ricercatoretre, ormai è un fiorire di ossigeni da tutte le parti.

www.oxygizer.it
Ultima modifica: 30/01/2019 20:07 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 30/01/2019 21:55 #61553

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2233
  • Ringraziamenti ricevuti 1085
intanto qui la pagheresti il 10% in meno se ti interessa comprarla:

www.iafstore.com/ita/oxygizer/acqua-e-os...no-da-bere-codp38780

comunque è pur sempre troppo costosa e in rete ne leggo sia male che bene, occorrerebbe approfondire i reali effetti se ci sono....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 31/01/2019 01:57 #61555

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Salve Giovani, certo, l'acqua arricchita di ossigeno come la Oxygizer è utile per la Salute perché aumenta l'Ossigeno Disciolto Rigenerativo nel sangue, ma ha un prezzo un pò alto, e allora sarebbe meglio incrementare la Ossigenazione Sanguigna con il semplice esercizio fisico, praticando il quale aumentano gli Atti Respiratori (si respira di più) e quindi soprattutto in questo modo il Fondamentale Ossigeno Disciolto Paramagnetico aumenta stabilmente nel sangue, producendo la Rigenerazione Cellulare, le Nuove Cellule Sostituiscono Progressivamente le cellule deteriorate, consentendo la regressione fino alla guarigione dalle malattie degenerative.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 01/02/2019 09:03 #61575

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Buongiorno, sono apprezzate le vostre riflessioni sulle seguenti realtà NON ANCORA CONSIDERATE DAI RICERCATORI DI MEDICINA E DAI MEDICI.
In precedenti messaggi l'ho già indicato, ma vista l'importanza, con il vostro consenso, lo scrivo nuovamente, poi giudicate voi.

Allora facciamo l'esempio di alcune attività sportive fra le più conosciute praticando le quali si riscontra frequentemente la SLA

1) LO SPORT DEL CALCIO, questa è un'attività sportiva, la quale, correndo, può essere AEROBICA (respirazione adeguata) ma anche ANAEROBICA, per meglio dire: nella corsa, sia per il controllo del pallone di gioco e anche per la continuità del correre la respirazione del giocatore può essere transitoriamente insufficiente, frequentemente il calciatore compie gli scatti nella corsa con frequenti e brevi apnee, causandosi in questo modo la Carenza di Ossigeno Disciolto al Cervello (Ipossiemia Cerebrale) la quale ripetuta negli anni di gioco provoca il deterioramento dei Motoneuroni del Sistema Nervoso Centrale causando la neurodegenerazione progressiva che si riscontra nella Sclerosi Laterale Amiotrofica.

2) Soprattutto negli Stati Uniti d'America c'è LO SPORT DEL FOOTBALL, anche in questo sport si riscontrano molti giocatori ammalati della SLA, e la causa è la stessa indicata sopra per i Giocatori di Calcio, cioè, lo sportivo corre frequentemente in APNEA, soggettivamente i giocatori nella corsa trattengono abitualmente il respiro, causandosi la Ipossiemia Cerebrale la quale ripetuta nel tempo provoca la SLA.

3) SOLLEVAMENTO PESI. Avete mai provato a sollevare un oggetto abbastanza pesante? Fateci caso, sollevando il peso la respirazione come risulta?
Se la Persona non è consapevole del rischio che insorge nel trattenere il respiro, alcuni sollevatori dei pesi COMPIONO LO SFORZO IN APNEA, in questo modo insorge più o meno frequentemente la pericolosa IPOSSIEMIA CEREBRALE, la quale come ho scritto sopra causa il deterioramento dei Motoneuroni del SNC, provocando la progressiva atrofia muscolare che si riscontra nella SLA.

ED ORA INDICO UN CLAMOROSO SBAGLIO DEI MEDICI.
Al convegno sulla SLA di Ravenna (come ho scritto) ho detto che, la Sclerosi Laterale Amiotrofica è causata dalle Attività Anaerobiche Prolungate, cioè ho fatto l'esempio di quelle attività sportive faticose descritte sopra, praticando le quali la Respirazione può essere insufficiente causando la Ipossiemia Cerebrale e conseguentemente la SLA.

A questo punto un Medico Neurologo di Torino ha risposto: ma allora perché nello sport del Ciclismo il quale è uno sport altrettanto Faticoso e Anaerobico nessun Ciclista risulta ammalato di SLA?

Sono rimasto davvero sorpreso, ho fatto notare ai Medici Neurologi che il CICLISMO E' UNO SPORT AEROBICO, è uno sport faticoso, ma la Persona seduto sulla Bici può Respirare Regolarmente, eventualmente solo i velocisti in dirittura del traguardo possono trattenere per pochi secondi il respiro, ma durante tutta la corsa, seppur faticosa, la Respirazione è Sufficiente, per questo motivo (meno male) non si riscontrano Ciclisti ammalati di SLA.

Apprezzerei il Vostro Giudizio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 01/02/2019 18:06 #61580

  • alexpio
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 437
  • Ringraziamenti ricevuti 374
Ricercatore3 ha scritto:
Buongiorno, sono apprezzate le vostre riflessioni sulle seguenti realtà NON ANCORA CONSIDERATE DAI RICERCATORI DI MEDICINA E DAI MEDICI.
In precedenti messaggi l'ho già indicato, ma vista l'importanza, con il vostro consenso, lo scrivo nuovamente, poi giudicate voi.

Allora facciamo l'esempio di alcune attività sportive fra le più conosciute praticando le quali si riscontra frequentemente la SLA....

.....Apprezzerei il Vostro Giudizio.


Pino, hai citato tanti sport dove si POTREBBERO verificare casi di momentanea apnea, e non hai citato l'unico sport dove si va in apnea volutamente. Se la tua teoria reggesse io dovrei essere morto da almeno 20 anni per il numero di ore trascorse in apnea quando praticavo questo sport. Quanti milioni di casi di SLA dovrebbero esserci nel mondo?
who knows least obeys best
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix, BadLinhat

Passione della Scienza 02/02/2019 07:30 #61596

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Fai ridere Alexpio, lo sport dell'apnea non esiste, se invece parli del nuoto subacqueo in apnea allora leggi bene il link che invio, così capirai il rischio che si verifica con l'apnea subacquea soprattutto dei pescatori di Ostriche da Perla Polinesiani o dell'Isola di Guam, o altre Isole, i quali hanno subito dei gravi danni Neurologici (samba-taravana) pescando in apnea, e alcuni pescatori si sono causati anche la SLA.

www.nicco.it/sito-2/Apnea/pericoli%20del%20mare.htm
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 02/02/2019 16:27 #61597

  • alexpio
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 437
  • Ringraziamenti ricevuti 374
Ricercatore3 ha scritto:
Fai ridere Alexpio, lo sport dell'apnea non esiste, se invece parli del nuoto subacqueo in apnea allora leggi bene il link che invio, così capirai il rischio che si verifica con l'apnea subacquea soprattutto dei pescatori di Ostriche da Perla Polinesiani o dell'Isola di Guam, o altre Isole, i quali hanno subito dei gravi danni Neurologici (samba-taravana) pescando in apnea, e alcuni pescatori si sono causati anche la SLA.

www.nicco.it/sito-2/Apnea/pericoli%20del%20mare.htm


Faro' anche ridere Pino, ma io sono cresciuto aspettando i tentativi di battere il record mondiale di discesa in apnea come se si dovesse giocare la finale mondiale di calcio.

Hai mai sentito parlare di Enzo Maiorca o di Jack Mayol?

Quelli erano i miei idoli, e tanta era la mia passione per "il nuoto subaqueo", da trasmetterla a mio figlio fino al punto che e' andato via dagli USA per andare a prendere il brevetto di istruttore alle Canarie, sotto la giuda di quello che all'epoca era il campione del mondo in apnea. Adesso gira il mondo per insegnare "il nuoto subaqueo", occasionalmente assieme al suo mentore.

Qui' li vedi tutti e 2 mentre fanno un corso nella vasca piu' profonda del mondo, non ricordo se si trova a Pavia o altrove:

Freediving Workshop in Y-40, World's Deepest Pool, with Miguel Lozano 4K


Qui' invece, trovi il video di una competizione di "nuoto subaqueo" svoltosi nei caraibi nel 2017:

Caribbean Cup Freediving Comp 2017


Per quel che concerne i pericoli associati a questo sport, o meglio, per non farti ridere di nuovo, al "nuoto subaqueo", sono noti, se non sai quello che fai.

Dei pescatori del Guam e altre isole, ti ho gia' risposto altrove chiedendoti di valutare l'impatto della neurotossina BMAA sugli indigeni, ma tu non cerchi la verita', solo consensi a quello che scrivi.

Se solo vai a andassi cercarti quanto sia importante il rame nelle malattie neurologiche, una persona normale comincerebbe a nutrire seri dubbi sule proprie convinzioni, ma qui quello che fa ridere sono io, non tu...
who knows least obeys best
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, BadLinhat

Passione della Scienza 02/02/2019 16:54 #61598

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Ciao Alexpio, ora si che possiamo confrontarci, essendo pratico del nuoto in apnea, certo sei consapevole del fatto che esistono DUE TIPI DI APNEE SUBACQUEE, VI E' L'APNEA STATICA E L'APNEA DINAMICA.

Ora vediamo le differenze fra i due tipi di apnea subacquea.

Come scrivi, i due apneisti Enzo Maiorca, e Jack Mayol, praticavano la discesa subacquea in apnea, e allora rifletti bene Alexpio: la discesa sottomarina si poteva definire Apnea quasi Statica, perché l'apneista scendeva senza affaticarsi, utilizzando un peso per scendere più rapidamente, la salita poi era anche poco faticosa.

Ma invece consideriamo L'APNEA DINAMICA, in questo caso l'apneista deve percorrere il nuoto subacqueo AZIONANDO LE BRACCIA E LE GAMBE.

Questo è il nuoto in apnea pericoloso, perché muovendo gli arti alla Corteccia Cerebrale Motoria, la quale comanda tutti i muscoli, è NECESSARIO UN MAGGIORE APPORTO DI OSSIGENO DISCIOLTO, IL CUI PARAMAGNETISMO E' INDISPENSABILE PER CONSENTIRE LA GENERAZIONE DEGLI IMPULSI NERVOSI DEI MOTONEURONI I QUALI COMANDANO I MUSCOLI.

Sono riuscito a descrivere quello che penso di aver capito con la ricerca, Alexpio?

Possiamo capire che, in caso di ripetute apnee subacquee dinamiche nella stessa giornata, può verificarsi LA CARENZA DI OSSIGENO DISCIOLTO PARAMAGNETICO NEL SANGUE, LA QUALE SI CHIAMA IPOSSIEMIA CEREBRALE, causando in questo modo i danni Neurologici che talvolta hanno subito i pescatori subacquei in apnea anche Italiani.
Sei d'accordo Alexpio? Oppure contesti sempre quello che scrivo?

medicinaonline.co/2017/03/06/differenza-...a-dinamica-profonda/
Ultima modifica: 02/02/2019 16:56 da Ricercatore3.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 03/02/2019 06:53 #61613

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Nell'articolo che sto per inviare c'è scritto che talvolta i pescatori subacquei in apnea possono subire dei danni Neurologici, a questa Verità c'è solo da aggiungere che, i danni Neurologici ai pescatori in apnea sono causati dalla eccessiva permanenza subacquea, a causa della quale l'apneista SUBISCE LA CARENZA DI OSSIGENO DISCIOLTO PARAMAGNETICO NEL FLUSSO DI SANGUE AL CERVELLO, la quale si chiama Ipossiemia Cerebrale.

Quindi, i Danni Cerebrali subiti da alcuni pescatori subacquei anche Italiani (Taravana) o ai pescatori di perle Polinesiani e dell'Isola di Guam, o di altre Isole del Pianeta a causa dei quali è insorta anche la Sclerosi Laterale Amiotrofica, NON SONO CAUSATI DALLA MALATTIA DA DECOMPRESSIONE (MDD) MA I DANNI CEREBRALI INSORGONO A CAUSA DELLA CARENZA DI OSSIGENO DISCIOLTO PARAMAGNETICO nel sangue che fluisce nel Cervello e in tutto il Corpo.

D'altra parte come si fa a non considerare la Carenza di Ossigeno nel sangue nelle persone che esagerano nel permanere sott'acqua nuotando in Apnea?
Queste sono realtà che dovrebbero essere capite facilmente da tutti, non siete d'accordo anche voi?

www.apneamagazine.com/apnea-e-pdd-il-taravana-499
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 08/02/2019 01:22 #61647

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3894
  • Ringraziamenti ricevuti 681
Ultima modifica: 08/02/2019 01:26 da Liuc33.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 08/02/2019 07:46 #61648

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Ottimi, Liuc
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 15/02/2019 11:21 #61664

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Buongiorno, lo studio che sto per pubblicare ha circa dieci anni, ma in tutto questo tempo i Ricercatori e i Medici non hanno approfondito la realtà descritta nell'articolo, e allora perché in Medicina non si approfondisce la Carenza di Ossigeno nel sangue che fluisce nel Cervello e in tutto il Corpo, che si chiama Ipossiemia Cerebrale e Globale, la quale provoca molte malattie degenerative?

I Ricercatori e i Medici non approfondiscono la eventuale carenza di ossigeno disciolto la quale provoca varie malattie, per due motivi:

1) l'Ossigeno non porta denaro, i farmaci si.

2) I Ricercatori e i Medici non conoscono ancora l'esatto meccanismo di azione dell'Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel Sistema Cardiocircolatorio il quale è INDISPENSABILE per consentire l'Attività Elettrica di tutte le Cellule del Cervello, del Cuore, e dei Muscoli.

Possiamo capire che, quando si verifica la carenza di Ossigeno Disciolto Paramagnetico nel sangue, SI RIDUCE L'ENERGIA ELETTROCHIMICA DETERMINATA DAL PARAMAGNETISMO DELL'OSSIGENO, causando in questo modo le Vasocostrizioni Cerebrali, causando le rischiose Vasocostrizioni anche in tutti gli altri Organi del Corpo, provocando così la Malattia di Alzheimer e le altre malattie degenerative neurologiche e oncologiche.

imci.it/la-carenza-dossigeno-favorisce-lalzheimer/
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 18/02/2019 14:38 #61680

  • illiria
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 75
  • Ringraziamenti ricevuti 32
Buongiorno Ricercatore3, purtroppo non si arriverà mai da nessuna parte, (perché non si vuole arrivare) il business del farmaco è troppo grande quindi le malattie non devono essere guarite ma curate all' infinito......questo è lo scopo di BIG PHARMA!!!!!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 18/02/2019 15:30 #61681

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3894
  • Ringraziamenti ricevuti 681
illiria ha scritto:
Buongiorno Ricercatore3, purtroppo non si arriverà mai da nessuna parte, (perché non si vuole arrivare) il business del farmaco è troppo grande quindi le malattie non devono essere guarite ma curate all' infinito......questo è lo scopo di BIG PHARMA!!!!!
Questo lo sappiamo tutti ma non per questo ti devi rassegnare ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 18/02/2019 18:28 #61686

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Buongiorno Illiria, se i ricercatori e i medici conoscessero l'esatto meccanismo di azione dell'Ossigeno Disciolto, come da me descritto al punto 2 del messaggio precedente, sarebbe inevitabile il cambiamento di tutta la Medicina, cambierebbe anche la Fisica, e la Chimica.

Però sono fiducioso, alcuni Medici stanno già attuando le cure per la Malattia di Alzheimer con la Ossigenoterapia Iperbarica, in Israele, e in Louisiana, negli USA, dunque siamo a buon punto, fra non molto tempo sarà chiaro che il farmaco più importante per la cura risolutiva delle malattie degenerative è proprio l'Ossigeno.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 18/02/2019 18:59 #61687

  • alexpio
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 437
  • Ringraziamenti ricevuti 374
Ricercatore3 ha scritto:
Buongiorno Illiria, se i ricercatori e i medici conoscessero l'esatto meccanismo di azione dell'Ossigeno Disciolto, come da me descritto al punto 2 del messaggio precedente, sarebbe inevitabile il cambiamento di tutta la Medicina, cambierebbe anche la Fisica, e la Chimica.

Però sono fiducioso, alcuni Medici stanno già attuando le cure per la Malattia di Alzheimer con la Ossigenoterapia Iperbarica, in Israele, e in Louisiana, negli USA, dunque siamo a buon punto, fra non molto tempo sarà chiaro che il farmaco più importante per la cura risolutiva delle malattie degenerative è proprio l'Ossigeno.


Alcuni medici sanno esattamente come funziona l'ossigeno e quello che puo' fare:


1928:


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



1941


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



1942


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



Alcuni medici sanno anche, e purtroppo, quello che non puo' fare:


2007


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Questo messaggio ha immagini allegate.
Accedi o registrati per visualizzarle.

who knows least obeys best
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 19/02/2019 17:12 #61695

  • CMN
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 703
  • Ringraziamenti ricevuti 516
L'ipotesi di Pino è suggestiva, ma resta una ipotesi.
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 19/02/2019 19:42 #61698

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
Quello che ho capito con la ricerca è una realtà, CMN, puoi esserne più che certo
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Passione della Scienza 23/02/2019 12:39 #61717

  • Ricercatore3
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 569
  • Ringraziamenti ricevuti 231
www.alzheimer-riese.it/contributi-dal-mo...WicWY6KtvyDb4QINQBdc

Siamo ai primi passi, penso già in questo anno i Ricercatori e i Medici si accorgeranno che è proprio l'Ossigeno Disciolto il farmaco più efficace e risolutivo per la cura delle malattie degenerative.

Un saluto ai lettori e scrittori di A d S
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.258 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA