Benvenuto, Ospite
La Medicina Ortomolecolare è una pratica terapeutica che si basa sull'introduzione della quantità ideale di nutrimenti nella dieta che mira a perseguire il livello di salute ottimale attraverso il riequilibrio dell'assetto biochimico.

ARGOMENTO: Cristalli di ossalato di calcio

Cristalli di ossalato di calcio 01/08/2019 07:51 #62743

  • uskebasi
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 106
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Ciao a tutti.
Ho fatto l'esame delle urine per un controllo generale visto che era tanto tempo che non lo facevo.
E' tutto ok tranne i cristalli di ossalato di calcio che risultano leggermente alti anche se sempre al di sotto del limite massimo.
Il dottore mi ha detto come prima cosa che dipende da un uso eccessivo di vitamina c e inoltre mi ha menzionato alcuni alimenti che potrebbero contribuire alla formazione di tali cristalli.
Inoltre ho letto su internet che anche un eccessivo uso di vitamina d può portare alla formazione degli ossalati.

Io integro con circa 10/12 grammi di vit c al giorno e 10.000UI di vit d.

Non vorrei rischiare la formazione di calcoli renali.

Avete altre notizie in merito?

Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cristalli di ossalato di calcio 01/08/2019 10:09 #62744

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 205
  • Ringraziamenti ricevuti 122
uskebasi ha scritto:
Ciao a tutti.
Ho fatto l'esame delle urine per un controllo generale visto che era tanto tempo che non lo facevo.
E' tutto ok tranne i cristalli di ossalato di calcio che risultano leggermente alti anche se sempre al di sotto del limite massimo.
Il dottore mi ha detto come prima cosa che dipende da un uso eccessivo di vitamina c e inoltre mi ha menzionato alcuni alimenti che potrebbero contribuire alla formazione di tali cristalli.
Inoltre ho letto su internet che anche un eccessivo uso di vitamina d può portare alla formazione degli ossalati.

Io integro con circa 10/12 grammi di vit c al giorno e 10.000UI di vit d.

Non vorrei rischiare la formazione di calcoli renali.

Avete altre notizie in merito?

Grazie

Libro: "Come Vivere più a lungo e sentirsi meglio" di Linus Pauling, Parte Quarta - Vitamine e farmaci, sezione "28. Gli effetti collaterali delle vitamine" parla esattamente dei calcoli dovuti agli ossalati
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cristalli di ossalato di calcio 01/08/2019 10:23 #62745

  • uskebasi
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 106
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Andrò a rileggere quella parte del libro che non mi ricordavo...

Mi ricordo però (ma vado veramente a memoria quindi potrei sbagliarmi) di avere letto che avrebbe dovuto essere il contrario e che l'assunzione di vitamina c avrebbe aiutato a contrastare la formazione dei calcoli.
Sicuramente mi sbaglio...

Quindi come si fa a conciliare le due cose? Integrarsi e evitare i calcoli alla lunga?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cristalli di ossalato di calcio 01/08/2019 10:54 #62746

  • alex86
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1188
  • Ringraziamenti ricevuti 177
mia esperienza con C nessun calcolo anzi!
con D3 a 10.000 dopo 6 mesi e 5.000 gli altri sei ho formato calcolo al rene sx.... mai avuti in 33 anni.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cristalli di ossalato di calcio 01/08/2019 11:16 #62747

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 596
  • Ringraziamenti ricevuti 284
Scrivo la mia bella minchiata e poi mi ritiro.

Credo forse mi mo ma, che i calcoli si formino solo in presenza di un ph vagamente alto, cioè con la pipì basica.

La vit. C, di per se acidificante, dal ph basso non dovrebbe da sola far formare i calcoli in quanto l' ambientino dovrebbe essere con ph basso mentre passa. Ma poi uno non è che può star li a misurare il ph, perchè poi varia in zero secondi nel senso che un po' viene ristabilito dalla fisiologia, un po' da quello che si mangia nei pressi della C.

Insomma, in teoria non provoca calcoli, ma in teoria.

Magari due preghierine aiutano anche la pratica.
Ultima modifica: 01/08/2019 11:18 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cristalli di ossalato di calcio 01/08/2019 12:43 #62748

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 205
  • Ringraziamenti ricevuti 122
uskebasi ha scritto:
Andrò a rileggere quella parte del libro che non mi ricordavo...

Mi ricordo però (ma vado veramente a memoria quindi potrei sbagliarmi) di avere letto che avrebbe dovuto essere il contrario e che l'assunzione di vitamina c avrebbe aiutato a contrastare la formazione dei calcoli.
Sicuramente mi sbaglio...

Quindi come si fa a conciliare le due cose? Integrarsi e evitare i calcoli alla lunga?

Questo è l'estratto della parte che ti interessa (e risponde anche alla domanda di Kito):

"È ben noto che ci sono due tipi di calcoli renali, e che la tendenza a formarli deve essere tenuta sotto controllo in due modi diversi.
I calcoli di un tipo, che comprendono circa la metà ai tutti i calcoli urinari, sono composti di fosfato di calcio, fosfato di magnesio e ammonio, carbonato di calcio o miscele di queste diverse sostanze. Essi tendono a formarsi se le urine sono alcaline: le persone che hanno la tendenza a formarli devono acidificare la propria urina.
Un buon sistema, probabilmente il migliore, è di prendere 1 g. o più di acido ascorbico al giorno. L'acido ascorbico viene usato da molti medici a questo scopo, e non per prevenire le infezioni del tratto urinario, specie le infezioni da organismi che idrolizzano l 'urea formando ammoniaca e in tal modo alcalinizzano l 'urina, favorendo la formazione dei calcoli renali di questa classe.
I calcoli renali dell 'altra classe, che tendono a formarsi nell'urina acida, sono composti da ossalato di
calcio
, acido urico o cistina. Alle persone che hanno tendenza a formare questo tipo di calcoli viene consigliato di rendere alcalina l'urina.
Questo obiettivo può essere raggiunto prendendo la vitamina C sotto forma di ascorbato di sodio, oppure prendendo l 'acido ascorbico con l 'aggiunta del bicarbonato di sodio o di un'altra sostanza alcalinizzante, solo nella quantità necessaria allo scopo. Nella letteratura medica non viene riferito neppure un caso di formazione di calcoli renali in seguito all'assunzione di forti dosi di vitamina C. Sussiste tuttavia la possibilità che alcune persone abbiano una tendenza accentuata a produrre calcoli renali di ossalato di calcio in seguito all 'assunzione di forti dosi di vitamina C. E’ noto che l 'acido ascorbico può essere ossidato nell'organismo,
diventando acido ossalico. Lamden e Chrystowski (1954) hanno studiato cinquantun soggetti sani di sesso maschile che assumevano le quantità normali di vitamina C
(cioè solo quella presente nel cibo) e hanno trovato che la quantità media di acido ossalico eliminato nell'urina era di 38 mg. (in un'escursione da 16 a 64 mg).
Questa media salì di soli 3 mg. in seguito all 'assunzione di 2 g. supplementari al giorno di acido ascorbico, e di soli 12 mg. al giorno per 4 g. in più di acido
ascorbico. Un ulteriore aumento di 8 g. al giorno di acido ascorbico fece salire l 'eliminazione di acido ossalico di 45 mg, e quella di 9 g. la elevò di 68 mg. (in
media; un soggetto ne eliminò addirittura 150 mg.). Appare verosimile che la maggior parte della gente non vada incontro a problemi relativi all 'acido ossalico
prendendo forti dosi di vitamina C, ma un certo numero di persone dovrà fare attenzione, proprio come deve stare attento a non mangiare troppi spinaci e rabarbaro, che hanno un alto contenuto di ossalati. Esiste un numero molto limitato di persone che soffrono di una malattia genetica piuttosto rara, che provoca una maggiore produzione di acido ossalico nelle cellule (soprattutto dall'aminoacido glicina); è noto il caso di un giovaneche converte circa il 15 per cento dell 'acido ascorbico ingerito in acido ossalico, cinquanta volte di più rispetto alle altre persone (Briggs, Garcia-Webb e Davies, 1973). Quest'uomo e tutti coloro che hanno lo stesso difetto genetico devono limitare la loro assunzione di vitamina C."
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Marco R.

Cristalli di ossalato di calcio 01/08/2019 13:08 #62749

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 596
  • Ringraziamenti ricevuti 284
A sto punto uno dovrebbe sapere quale classe di calcoli ha. C' è un modo di scoprirlo senza averli ancora ?

Confermo che le due preghierine non fanno male. :cheer:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cristalli di ossalato di calcio 01/08/2019 14:23 #62750

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 205
  • Ringraziamenti ricevuti 122
Kito ha scritto:
A sto punto uno dovrebbe sapere quale classe di calcoli ha. C' è un modo di scoprirlo senza averli ancora ?

Confermo che le due preghierine non fanno male. :cheer:

Con un test sul ph delle urine dovresti capire a quale classe tendi anche se i calcoli, come scriveva Pauling, sono rari.
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Kito

Cristalli di ossalato di calcio 02/08/2019 09:50 #62752

  • uskebasi
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 106
  • Ringraziamenti ricevuti 3
A me risulta dall'esame delle urine un ph 5,5 quindi tendente all'acido.

Io ho sempre preferito usare l'ascorbato di sodio per via del sapore (l'acido ascorbico mi risultava troppo forte), però negli ultimi 6 mesi sono tornato all'acido ascorbico per alternare un pò.
Dipenderà anche da quello?
Probabilmente io con il mio ph è meglio se riprendo l'ascorbato di sodio?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cristalli di ossalato di calcio 02/08/2019 11:50 #62753

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 205
  • Ringraziamenti ricevuti 122
uskebasi ha scritto:
A me risulta dall'esame delle urine un ph 5,5 quindi tendente all'acido.

Io ho sempre preferito usare l'ascorbato di sodio per via del sapore (l'acido ascorbico mi risultava troppo forte), però negli ultimi 6 mesi sono tornato all'acido ascorbico per alternare un pò.
Dipenderà anche da quello?
Probabilmente io con il mio ph è meglio se riprendo l'ascorbato di sodio?

Ascorbato di sodio o se vuoi usare l'acido ascorbico devi aggiungere molto bicarbonato per neutralizzare l'acidità
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cristalli di ossalato di calcio 02/08/2019 11:52 #62754

  • uskebasi
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 106
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Su un cucchiaino da 3gr di acido ascorbico quanto bicarbonato va aggiunto?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cristalli di ossalato di calcio 04/08/2019 02:18 #62755

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3894
  • Ringraziamenti ricevuti 681
Non credo ci sia una regola, devi provare :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: uskebasi

Cristalli di ossalato di calcio 05/08/2019 11:32 #62757

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 205
  • Ringraziamenti ricevuti 122
uskebasi ha scritto:
Su un cucchiaino da 3gr di acido ascorbico quanto bicarbonato va aggiunto?

Non so farti un conto esatto, nel tuo caso è sicuramente più sicuro prendere l'ascorbato di sodio
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: uskebasi
Tempo creazione pagina: 0.175 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA