Benvenuto, Ospite
La Medicina Ortomolecolare è una pratica terapeutica che si basa sull'introduzione della quantità ideale di nutrimenti nella dieta che mira a perseguire il livello di salute ottimale attraverso il riequilibrio dell'assetto biochimico.

ARGOMENTO: CORONAVIRUS

CORONAVIRUS 03/03/2020 00:08 #64664

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
Coronavirus contagia anche i vertici dell’OMS

Organizzazione mondiale della sanità, per motivi politici, si è rifiutata per settimane e ancora oggi si rifiuta, di dichiarare la pandemia globale, anche se ormai è sotto gli occhi di tutti.

Il coronavirus è però intanto arrivato anche ai vertici dell’Oms stessa: lo ha reso noto Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale, nel corso della quotidiana conferenza a Ginevra. Un membro dello staff dell’Oms è risultato positivo al Covid-19.

“Le epidemie in Corea del Sud, Italia, Iran e Giappone sono la nostra più grande preoccupazione”, ha chiarito il direttore generale dell’Oms.
Che ha poi definito questo virus unico, non è l’influenza.

Siamo in un territorio incerto, non avevamo mai visto prima un virus respiratorio trasmesso a livello di comunità,
ma che può essere contenuto con misure specifiche.
Se fosse stato influenza – ha chiosato – non sarebbe stato possibile farlo.
Il contenimento deve rimanere la priorità principale”.


voxnews.info/2020/03/02/coronavirus-cont...e-i-vertici-delloms/
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33

CORONAVIRUS 03/03/2020 01:28 #64665

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
il presidente iraniano ha detto,
che non faranno quarantena, nessuna attivita sara chiusa, le scuole rimaranno aperte, ogni cosa sara normale
perche altri paesi nemici vogliono il loro male
Ma essi dicono che pregare e' il modo migliore per debellare il virus.

Contro molti avvertimenti, piu di mille persone sono andati ad i funerali dei morti per Coronavirus

Finanche il vicepresidente iraniano e' stato infettato dal Coronavirus
ed ha avuto incontri istituzionali, dove vi era anche il presidente irariano
e ove non portava nessuna maschera protettiva
Poi e' stata ricoverata in ospedale e altri uomini politici, sono andati a visitarla senza nessuna maschera.

La gente non ha nessuna consapevolezza del perico di questo virus e vanno in ospedale
dove ci sono persone ricoverate da Covid-19 e non prendono precauzioni.

Pensano che baciando il muro sacro che rapprenta il loro Dio, rimangono immuni dal virus.

Il governo iraniano dice che non ci sono molti morti, perche li interrano nella notte.
fatto sta che adesso ci sono
20,457 infetti, dicono che ci sono 28 morti, ma in realta sono 293

Si e' incendiata una clinica
il governo ha detto che sono stati i cittadini arrabbiati perche non volevano avere persone infette vicino la loro citta
mentre i cittadini dicono che e' stato il governo a bruciarli, perche non sapeva piu come gestire la situazione .

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 03/03/2020 01:39 #64666

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
questo invece e' cosa sta realmente accadendo in Italia

Ultima modifica: 03/03/2020 01:41 da francesco678.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 03/03/2020 12:07 #64667

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 609
  • Ringraziamenti ricevuti 288
Intervengo coi miei modini, per delirare alcune cosette, peraltro insignificanti.

Non riesco, neanche se mi ci metto di impegno e mi sforzo, di avere paura di un virus che nell' 80% dei casi non fa nulla, da piccoli segnali o sintomi influenzali. Che il 15% ha forse bisogno di assistenza ospedaliera, ma non pare che sia tipo un infarto, che rischi di non arrivarci. Che del rimanente 5%, solo una parte abbia conseguenze perchè afflitto da altre malattie.

Poi è ovvvio che lo prenderò e morirò tra mille dolori. Ma se le cose stanno così e mi sembrano sovrapponibili ad una influenza, per motivi etici non posso essere preoccupato per me, perchè anche la preoccupazione è un dovere etico se vogliamo, nel senso che la devo avere solo per quella percentuale di persone che hanno conseguenze gravissime. Se mi preoccupassi per me mi sentirei pirla, egoista, ed altre cosette, poichè il mio dovere civile è far andare avanti la vita che riguarda me e i miei famigliari in modo non procurare inutili stress, nè danni economici, ed altre brutte cose, insomma non peggiorare la vita degli altri con le mie paranoie.

Ergo massima protezione per chi è a rischio, massima assistenza per chi è malato, tutti a prendere precauzioni che si dovrebbero prendere sempre, tipo lavarsi le mani, ecc e in miniera a lavorare porca paletta, senza tante gnole !!! :cheer: :cheer: :cheer:

Ho messo delle risate, perchè è un delirio ovviamente, ma non è che sia proprio cosi felice dell' umanità.

Poi basta con la religione. Basta coi altri tormenti. Basta. Ricerche recenti (visto che qui siamo tutti dei drogati da ricerche che a me non fregano un fico secco), hanno fatto ipotesi che qualsiasi civiltà evoluta, non si sarebbe potuta sviluppare senza una religione. Perchè la religione è la più efficace forma di autocontrollo che esista. Se non avessi avuto una religione, che poi adesso magari non ho o è molto personale e su misura
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33

CORONAVIRUS 03/03/2020 12:33 #64668

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 609
  • Ringraziamenti ricevuti 288
Kito ha scritto:
Intervengo coi miei modini, per delirare alcune cosette, peraltro insignificanti.

Non riesco, neanche se mi ci metto di impegno e mi sforzo, di avere paura di un virus che nell' 80% dei casi non fa nulla, da piccoli segnali o sintomi influenzali. Che il 15% ha forse bisogno di assistenza ospedaliera, ma non pare che sia tipo un infarto, che rischi di non arrivarci. Che del rimanente 5%, solo una parte abbia conseguenze perchè afflitto da altre malattie.

Poi è ovvvio che lo prenderò e morirò tra mille dolori. Ma se le cose stanno così e mi sembrano sovrapponibili ad una influenza, per motivi etici non posso essere preoccupato per me, perchè anche la preoccupazione è un dovere etico se vogliamo, nel senso che la devo avere solo per quella percentuale di persone che hanno conseguenze gravissime. Se mi preoccupassi per me mi sentirei pirla, egoista, ed altre cosette, poichè il mio dovere civile è far andare avanti la vita che riguarda me e i miei famigliari in modo non procurare inutili stress, nè danni economici, ed altre brutte cose, insomma non peggiorare la vita degli altri con le mie paranoie.

Ergo massima protezione per chi è a rischio, massima assistenza per chi è malato, tutti a prendere precauzioni che si dovrebbero prendere sempre, tipo lavarsi le mani, ecc e in miniera a lavorare porca paletta, senza tante gnole !!! :cheer: :cheer: :cheer:

Ho messo delle risate, perchè è un delirio ovviamente, ma non è che sia proprio cosi felice dell' umanità.

Poi basta con la religione. Basta coi altri tormenti. Basta. Ricerche recenti (visto che qui siamo tutti dei drogati da ricerche che a me non fregano un fico secco), hanno fatto ipotesi che qualsiasi civiltà evoluta, non si sarebbe potuta sviluppare senza una religione. Perchè la religione è la più efficace forma di autocontrollo che esista. Se non avessi avuto una religione, che poi adesso magari non ho o è molto personale e su misura

Si ma se anche sta parafernaglia di forum mi cancella parte dei post, non ho l'intelligenza di scrivere due volte una cosa.

Dicevo... vabbè.... a dei ragazzi hanno fatto bere dei bicchierini di una roba vomitevole. Aceto e succo d' arancia. I credenti hanno bevuto 10 bicchierini in più degli atei. Pur essendo da soli quando lo facevano quindi non si influenzavano fra di loro. Alcuni hanno persino vomitato.

Insomma, l' ipotesi è che la promessa di una vita eterna, che le punizioni divine, ecc ecc ecc, siano il motore che ha portato l'umanità ad evolversi. I credenti sono allenati a questo. Gli da disciplina. Autocontrollo.

Insomma, dovremmo essere tutti quantomeno grati alle religioni, sennò senza quel motore, eravamo ancora a tirare per i capelli le prede nelle caverne e a bere la pipì, cose che fortunatamente non si fanno più.

Qualsiasi civiltà, anche gli alieni, se non hanno un Dio, non hanno il motore che li spinge a collaborare, quindi non riusciranno mai a venirmi a salvare, in quanto occupati in attività piu goduriose mai sarebbero capaci di costruire neanche una bicicletta.

Sono ateo, ma se lo sono è stato grazie a chi ha portato qui il mondo : quelli che credono nelle religioni. Sennò manco ci avrei pensato nè a delle mascherine, nè ad altro, pensavo ad arredare la caverna.

Riflettendo : forse erano meglio le caverne, delle mascherine.

Devo pensarci.

Fine delirio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33

CORONAVIRUS 03/03/2020 15:20 #64670

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
Kito ha scritto:
Non riesco, neanche se mi ci metto di impegno e mi sforzo, di avere paura di un virus che nell' 80% dei casi non fa nulla, da piccoli segnali o sintomi influenzali.
scusate ma non lo sanno neanche quelli dell'organizzazione mondiale della sanita,
che diavolo e' questo virus
e lo sapete voi. che siete coloro che vedono la TV che propaganda le notizie che originano
da quanto hanno detto precedentemente, quelli della organizzazione mondiale della Sanita

Io mi chiedo ma quale interesse avete a non volor capire niente di quanto sta davvero accadendo?

Qui a parte Log e qualcun'altro non riesco a leggere nessun post sensato
nonostante siamo di fronte ad una situazione che sta evolvendo in maniera seriamente drammattica,
di cui la gente comune non se ne rende ancora conto. perche viene disinfomata ed e' pure stupida
altrimenti almeno avrebbe potuto constatare che qui cambiano versione dei fatti ogni giorno

Lo capite che in TV non vi stanno dicendo affatto la verita?
Lo capite che gli esperti che parlano in TV, su cui costruite le vostre opinioni
prendono notizie da quanto avviene in Cina,
la quale cerca di solo di nascondere tutto quello che veramente accade?
Lo capite che qui sono gia morti in Italia pure gli infettivologi e chi lavora negli ospedali?

Capite che in questo momento venire a fare gli opinionisti,
come quelli che intervengono alla trasmissioni di Maria de Filippi
e' qualcosa di altamente deleterio, anche per voi stessi
perche se non si riesce a capire niente di quanto avviene nelle tenebre
non ci si potra regolare neanche opportunamente

Qui se non lo avete ancora capito
fra solo un mese di tempo ci possiamo trovare in una situazione seriamente drammatica.
e voi anzicche cercare di capire come stanno veramente le cose, venite a fare gli opinionisti
che partecipano alle trasmissioni di intrattenimento per il popolino.

Io vado a cercare le notizie vere che con tanta fatica riescono a trapelare
e voi replicate con le opinioni che vi siete fatti, su quanto dice la TV.

Ma da quando in qua la TV serve per informare il popolo?
Dove avete mai visto che Burioni o Veronesi o Piero Angela o Maria De Filippi
vi hanno mai parlato della medicina ortomolecolare?

e adesso voi venite a replicare
che non avete paura di un virus che nell' 80% dei casi non fa nulla,
che il 15% ha forse bisogno di assistenza ospedaliera,
che del rimanente 5%, solo una parte abbia conseguenze perchè afflitto da altre malattie.
Perche cosi vi hanno detto gli esperti che parlano in TV
Ultima modifica: 03/03/2020 15:21 da francesco678.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 03/03/2020 16:55 #64671

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
morto un altro dottore a 61 anni
era anche fra i luminari della demenza senile
e responsabile delle terapie non farmacologiche alla Cardinal Cusmini


L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 03/03/2020 17:16 #64672

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 609
  • Ringraziamenti ricevuti 288
"La preoccupazione è come una donazione. Va data a chi ne ha bisogno. Se uno si autofa una donazione senza che ne abbia bisogno, ha qualche problema serio" (cit.)

Dopo attenta riflessione ho deciso : erano meglio le caverne.

Purtroppo anche i medici muoiono. Sembra incredibile, ma bisogna ammettere che anche loro muoiono. So che è inverosimile, ma sono uomini anche loro.

Averne il giusto rispetto sarebbe proprio carino. Purtroppo sono catastrofi che vanno rispettate senza farne una bandiera, che sarebbe proprio disdicevole e miserevole. Inaccettabile. Orrendo.

Ma tanto qualcuno lo farà, ecco perchè erano meglio le caverne.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 03/03/2020 17:43 #64673

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
Kito ha scritto:
"La preoccupazione è come una donazione. Va data a chi ne ha bisogno. Se uno si autofa una donazione senza che ne abbia bisogno, ha qualche problema serio" (cit.)
le pensavano cosi anche in Iran
adesso sono costretti a bruciare gli ospedali
con dentro gli infettati da coronavrus, perche non sanno piu che pesci prendere
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 03/03/2020 20:19 #64674

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
il frutto dei filosofi, per cui qui non c'e nulla di cui preoccuparsi
e' stato portato avanti sopratutto in Iran
dove hanno pensato bene che
l'unica cosa di buono che si puo fare
e' pregare

il risultati sono
che in Italia sono morti gia diversi medici
ed in Iran la gente muore tranquillamente per strada
Ultima modifica: 03/03/2020 20:20 da francesco678.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33

CORONAVIRUS 03/03/2020 22:11 #64676

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4355
  • Ringraziamenti ricevuti 785
francesco678 ha scritto:
il frutto dei filosofi, per cui qui non c'e nulla di cui preoccuparsi
e' stato portato avanti sopratutto in Iran
dove hanno pensato bene che
l'unica cosa di buono che si puo fare
e' pregare

il risultati sono
che in Italia sono morti gia diversi medici
ed in Iran la gente muore tranquillamente per strada
Chi ha paura prega B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 03/03/2020 23:56 #64681

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
uno puo fare quello che vuole
ma se la Tv ti dice che anzicche prendere serie precauzioni
gli basta semplicemente pregare
e continuare la vita come al solito
e' ovvio che la situazione esplode

In Iran la situazione e' partita piu o meno nello stesso periodo che e' partita in Italia
qui ad oggi
in Italia abbiamo 3.000 casi e 80 morti (1 persona ogni 37,5 )
in Iran 20.000 casi e 293 morti (1 persona ogni 68,25)

dai i numeri e' facile pensare che in Iran qualche morto non lo hanno registrato e magari anche qualche infetto.

Da tutto questo potete capire che il vostro vero nemico
e' per primo
chi vi dice che non c'e niente di preoccupante
e per secondo
il Coronavirus
Ultima modifica: 03/03/2020 23:57 da francesco678.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 04/03/2020 01:09 #64682

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4355
  • Ringraziamenti ricevuti 785
francesco678 ha scritto:
uno puo fare quello che vuole
ma se la Tv ti dice che anzicche prendere serie precauzioni
gli basta semplicemente pregare
e continuare la vita come al solito
e' ovvio che la situazione esplode

In Iran la situazione e' partita piu o meno nello stesso periodo che e' partita in Italia
qui ad oggi
in Italia abbiamo 3.000 casi e 80 morti (1 persona ogni 37,5 )
in Iran 20.000 casi e 293 morti (1 persona ogni 68,25)

dai i numeri e' facile pensare che in Iran qualche morto non lo hanno registrato e magari anche qualche infetto.

Da tutto questo potete capire che il vostro vero nemico
e' per primo
chi vi dice che non c'e niente di preoccupante
e per secondo
il Coronavirus
La preoccupazione è il peggior nemico, piu che altro è meglio accettare la realtà.
Comunque bisogna poi vedere la veridicità dei video B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 04/03/2020 02:15 #64683

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
Liuc33 ha scritto:
Comunque bisogna poi vedere la veridicità dei video B)
scusa il fatto che ho gia postato video che mostrano la stessa cosa e' avvenuta in Cina (anzi avvengono ancora)
il fatto che l'Iran non abbia adottato alcuna misura, per bloccare la Pandemia, tant'e che pure il vicepresidente dell'Iran e' infetta, quindi ci si puo figurare quanto si e' diffusa
il fatto che pure in Italia sono gia morte 80 persone, per quella che viene definita una banale influenza
non vi fa unire i puntini?

Internet lo abbiamo tuttti, farsi qualche ricerca per fare verifiche, non e' cosi difficile.
Sappiate che Bill Gates ha detto che morirano 65 milioni di persone, questo significa il 10 % della popolazione mondiale, quindi 6 milioni di persone in Italia
Quindi avete il 90% di probabilita di sopravvivere ed il 10% di passare dall'altra parte.

Vedete voi stessi se vi conviene capire come stanno veramente le cose,e cercarvi di tutelarvi,
oppure cullarvi sulle belle notizie che vi raccontano gli esperti in TV
e fare la fine di questi poveri medici che sono gia morti, perche hanno creduto alle cazzate che gli hanno raccontato e non si sono preoccupatti di stare attenti e prendere opportune precauzioni per una pandemia.
Ultima modifica: 04/03/2020 02:19 da francesco678.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 04/03/2020 12:42 #64686

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1950
  • Ringraziamenti ricevuti 954
Stefano Montanari sul coronavirus


Nei giorni scorsi, Stefano Montanari ha fatto una intervista con Roberta Doricchi sul coronavirus. Ma quando Montanari l’ha pubblicata sul suo sito, il medesimo è stato hackerato (il post è scomparso e il sito è andato in blocco, senza motivo apparente). Dopo aver ottenuto lo sblocco dal provider, Montanari l’ha pubblicata di nuovo, ma il sito è stato nuovamente bloccato. Nel frattempo l’intervista è stata ripresa da diversi siti, per cui circola comunque in rete. La ripubblichiamo anche noi, per dargli ancora maggiore visibilità.

Roberta Doricchi – In questo periodo che fa tanto peste manzoniana credo sia impossibile non parlare del Coronavirus.

Stefano Montanari – Io non sono un virologo…

RD – Ma qualcosa sa.

SM – Vede, io sono fuori moda. Lo sono perché ciò che so fa parte della conoscenza basata sulla fisica, sulla chimica, sulla fisiologia, sulla farmacologia, sulla biologia… In più, so quello che ho imparato da quasi mezzo secolo di ricerca personale. Niente a che fare con quello che oggi viene spacciato come scienza.

RD – Mi dia un’opinione su questa epidemia.

SM – Non solo non sono un virologo, ma non sono neppure uno psicologo né un esperto di sociologia. Meno che mai sono uno psichiatra, e ancora meno sono un magistrato, perché è la magistratura che dovrebbe indagare su certi comportamenti. Ciò che posso dirle è che il Coronavirus battezzato SARS-CoV-2 dopo aver portato per un po’ un nome provvisorio è uno dei non pochi virus fatti in laboratorio.

RD – Fatto apposta?

SM – Questo proprio non lo so e, nel caso specifico, a saperlo non sono in tanti. Ma mica glie lo vengono a raccontare. Ci sono virus che nascono senza volerlo, li classifichi tra gli incidenti, e altri che sono creati da modificazioni messe in atto per motivi di ricerca o per altri motivi su cui mi lasci evitare di entrare. Comunque sia nato questo virus, la cosa ha scarsa rilevanza se non dal punto di vista di investigazioni che nulla hanno a che fare con la salute. Sappia, ma è cosa molto nota, che modificare un virus è tutto sommato semplice ed esistono persino brevetti che proteggono certe metodiche per farlo, e, per quello che c’interessa ora, proprio lavorando anche sui Coronavirus.

RD – I Coronavirus: lei usa il plurale…

SM – Sì, certo. Si tratta di un genere di virus appartenenti alla famiglia Coronaviridae e alla sottofamiglia Orthocoronavirinae, per quello che può interessare chi legge questa intervista. Se ne conoscono diversi ceppi, alcuni dei quali possono provocare patologie negli esseri umani, da un volgare raffreddore a polmoniti, e il nuovo virus cinese condivide tantissime caratteristiche con i suoi fratelli.

RD – La domanda di cui credo chi ci legge aspetta la risposta è: si muore?

SM – Bisogna impegnarsi parecchio.

RD – Che cosa significa?

SM – Premesso che di quel virus in particolare sappiamo poco stante la novità della sua comparsa, non esistono dati che indichino una mortalità significativamente diversa da quella di una qualunque influenza. È indispensabile aggiungere che i pochissimi che sono morti ad oggi non sono morti di Coronavirus ma con il Coronavirus, il che è molto diverso.

RD - Cioè?

SM – Si trattava di pochissimi casi di persone molto avanti negli anni e già affette da patologie gravi. Per loro sarebbe bastato un normale raffreddore per il tracollo. Indicare come responsabile della loro morte il Coronavirus ha lo stesso grado di comicità che aveva incolpare il morbillo della manciata di morti sopravvenute in pazienti terminali.

RD – È solo comicità?

SM – Se non fosse comicità, dovremmo tirare in ballo condizioni come l’ignoranza e la truffa che non vogliamo tirare in ballo. E, allora, fermiamoci alla comicità.

RD – Una comicità piuttosto costosa, mi pare.

SM – Questo è uno degli aspetti curiosi su cui ho solo domande e nessuna risposta.

RD – Quali domande?

SM – Cominciamo dall’inizio, e sono certo di dimenticare qualche passaggio. Almeno da mesi io sto vedendo delle strane forme influenzali con polmoniti che faticano a rispondere non solo ai farmaci ma all’omeostasi, cioè alla capacità di autoguarigione che, in maggiore o minor misura, abbiamo tutti. Piano piano quei pazienti sono guariti e diventano difficilmente indagabili, anche perché non sono rintracciabili. Dunque, nessuna prova che si tratti del virus cinese. Mi chiedo come mai qualche mese fa si mise in atto una simulazione centrata su un’epidemia teorica, guarda caso da Coronavirus, che avrebbe fatto sessanta milioni di morti nel mondo. Poi mi chiedo come mai qualche centinaio di soldati americani siano stati ospitati proprio a Wuhan, appena prima del manifestarsi della malattia. Altra domanda: perché i passeggeri dell’aeroporto di quella città venivano irrorati con un aerosol della cui natura niente è stato detto, e questo settimane prima che venisse denunciata l’esistenza del virus? Ma è di fronte alla reazione dei governi che resto ancora più perplesso.

RD – A che reazioni si riferisce?

SM - Oggettivamente ci troviamo di fronte a ben poco: un virus, non importa il suo stato di famiglia, che ha un grado di patogenicità bassissimo e una mortalità irrilevante. Di patogeni infinitamente più diffusi e infinitamente più aggressivi ne abbiamo a iosa e nessuno si agita. Anzi, la stragrande maggioranza di loro è perfettamente sconosciuta alla massa e nessuno ne parla né, tanto meno, se ne preoccupa. Restando all’Italia, in termini di popolazione lo 0,8% del Pianeta, abbiamo 49.000 morti l’anno per infezioni contratte in ospedale e lei lo ha mai visto riportato a titoli cubitali? O ha mai visto ospedali chiusi per questo?

RD – Spieghi meglio.

SM – Ogni giorno più di 130 persone muoiono nella sola Italia per malattie infettive, e spesso si tratta di affezioni respiratorie, contratte nel corso di un ricovero in ospedale. Insomma, lei va a farsi togliere l’appendice ed esce con la polmonite, una malattia che, ovviamente, nulla ha a che fare con l’infiammazione dell’appendice ileo-ciecale. Questo semplicemente perché il grado d’igiene dei nostri ospedali è largamente insufficiente e i batteri e i virus strisciano e saltellano allegramente, per usare un’informazione scientifica che ci regalò la ex ministra Lorenzin. E, se a morire sono in 130 al giorno o pochi di più, pensi a quanti si ammalano e guariscono. E pensi a quanti muoiono a distanza dal ricovero e la loro morte non rientra nel calcolo. Di questo non si parla e tutti vivono felici.

RD – Perché non se ne parla?

SM – Io la risposta ce l’ho, ma, essendo suddito di un regime molto attento a non correre rischi sulla propria sopravvivenza, me la tengo. Le dico solo che tenere pulito un ospedale non garantisce vantaggi sulla cui natura mi lasci sorvolare.

RD – Ma, tornando al Coronavirus, perché si sta paralizzando l’Italia se quello che dice lei è vero?

SM – Ecco: è a questo che non trovo una risposta. Insomma, a chi giova? I numeri sono impietosi anche se si finge che chi è morto con il Coronavirus sia morto a causa del Coronavirus. Comunque si guardi la cosa, siamo di fronte all’irrilevanza. E, allora, a chi conviene massacrare la nostra economia già comatosa? A chi conviene dare al mondo l’immagine di un paese di appestati? Proprio ieri sera mi telefonava mio figlio da Tenerife dove abita da anni, e mi diceva che una signora incontrata per caso alla cassa del supermercato, sentendo l’accento, gli ha chiesto se fosse italiano e, ricevuta la ferale conferma, è inorridita. Del resto, è la reazione che non pochi italiani hanno verso i cinesi che incrociano per strada, come se il virus prediligesse un’etnia. Il fatto è che la percezione che rischiamo di dare è quella dei lebbrosi o degli appestati.

RD – Ma, insomma, ci dobbiamo proteggere contro il virus?

SM – Ognuno deve essere libero di comportarsi come crede meglio. Io posso dire che chiudere dei territori e dei luoghi di aggregazione, scuole comprese, è una cosa che non sta né in cielo né in terra. Vedere gente che fa a botte per comprare a qualunque prezzo le mascherine di carta è tristemente ridicolo, se non altro perché molte di quelle proteggono dai virus come un’inferriata protegge dalle zanzare. E pure l’Amuchina… La gente è convinta che basti bagnarsi le mani con l’Amuchina, di fatto quello che chiamiamo commercialmente varechina insieme con alcool etilico, per essere al riparo da virus e batteri.

RD – La gente aspetta con ansia il vaccino.

SM – Dei vaccini e della loro totale inutilità ho parlato molte volte portando prove inoppugnabili e certificate. In questo caso è possibile che ci troviamo nelle condizioni del vaccino contro il tetano.

RD – Cioè?

SM – Il tetano è una malattia decisamente rara non trasmissibile da uomo a uomo e che non dà immunità. Il che significa che, a differenza di quanto accade con malattie come il morbillo, la varicella, la pertosse e non poche altre, chi si è ammalato può ammalarsi di nuovo. Insomma, non si acquisisce immunità. Non è affatto improbabile che il virus cinese sia nella stessa condizione, esattamente come i tanti virus influenzali con i quali condivide affinità: lei sia ammala d’influenza e si può ammalare di nuovo all’infinito perché la malattia non induce alcuna immunità. Quindi, come è il caso dell’influenza, quel vaccino potrebbe essere assurdo fin dalle basi teoriche. Insomma, la solita illusione a spese di chi ci casca, e un’illusione con gli effetti collaterali inevitabili per qualunque farmaco ma senza alcuna contropartita vantaggiosa.

RD - E, allora, che fare?

SM – Niente.

RD – Niente?

SM – Niente di più di quello che lei fa normalmente per evitare di prendersi il raffreddore o l’influenza. Posso aggiungere che un’alimentazione razionale senza tante delle porcherie che mangiamo e che, ancora peggio, rifiliamo ai nostri bambini, fa miracoli. Con quella non si guarisce: si previene. Tenere in ordine l’intestino, tenere equilibrato il chilo e mezzo di batteri, funghi e virus che ci abitano e che costituiscono il microbiota è fondamentale. Le riserve armate del nostro sistema immunitario, quello che ci difende dalle malattie infettive, stanno in grande maggioranza proprio lì. Poi, se l’infezione arriva, è indispensabile non cercare di eliminare la febbre. Il rialzo della temperatura ha due effetti fondamentali complementari: migliora le nostre difese e indebolisce i patogeni.

RD – Dunque, la Tachipirina…

SM – La Tachipirina è solo uno dei tantissimi farmaci che contengono paracetamolo, un principio attivo che abbassa la temperatura corporea e che, quando è male utilizzato come, purtroppo, è nella stragrande maggioranza dei casi, fa danni. Forse per togliersi di torno le mamme fastidiose che non hanno voglia di accudire i bambini con la febbre, i pediatri propinano paracetamolo a piene mani, infischiandosi del fatto che, così facendo, annientano la prima e più efficace difesa di cui disponiamo. E poi c’è l’abuso degli antibiotici, troppo spesso somministrati a casaccio.

RD – A casaccio?

SM – Gli antibiotici sono farmaci mirati. Il che vuol dire che ognuno di loro è efficace nei confronti di certi batteri e non di altri. Quando non si è certi di quale sia il batterio che ha provocato la malattia, si ricorre quasi di regola agli antibiotici chiamati ad ampio spettro, vale a dire farmaci che si spera arrivino dove il medico non è arrivato con la sua diagnosi. Ma peggio ancora si fa quando si somministrano antibiotici per una malattia virale. Qui c’è l’assoluta certezza che il farmaco sarà inutile e in medicina ciò che è inutile è invariabilmente dannoso, non esistendo nessun medicinale privo di effetti dannosi. Aggiungo che l’abuso di antibiotici ha creato ceppi batterici sempre più resistenti, con questo indebolendo fino,non di rado, ad annullare l’efficacia di quella classe di farmaci formidabili. A margine, le dico che anche la chirurgia soffre di questo problema.

RD - Perché?

SM – Perché quando il chirurgo lavora espone il suo paziente al mondo esterno e il corpo non è preparato a questa interferenza. Di qui l’indispensabilità di una copertura antibiotica. Ma se l’antibiotico funziona poco…

RD – Quindi, se ho capito bene, non ci sono antibiotici contro il Coronavirus.

SM – No di certo, come non ci sono per i virus in generale, compresa la varietà di Coronavirus responsabile di tanti raffreddori. Di fatto, i farmaci antivirali di cui disponiamo hanno un’efficacia modesta e per il Coronavirus non c’è niente che abbia un’efficacia provata.

RD – E le vitamine?

SM – Le vitamine A, E, D e C sono utili nella prevenzione, così come sono utili certi alimenti.

RD - Per esempio?

SM – Per esempio lo zenzero, la curcuma (sempre presa con il pepe nero, altrimenti perde efficacia), l’echinacea… Poi gli alimenti fermentati come i crauti o il kefir. E, ancora, le verdure, specie quelle in foglia. Insomma, se si mangia correttamente, se si fa una vita sana evitando, ad esempio, il fumo, si mantiene l’organismo capace di difendersi.

RD – Lei ha citato il fumo.

SM – Se vogliamo restare al Coronavirus che tanto terrorizza la gente, la difesa più immediata è quella che riguarda l’efficienza dei polmoni. Di qualunque cosa s’illudano i fumatori, i loro polmoni non sono in condizioni ideali e uno dei problemi è quello dello strato eccessivo di muco, spesso con caratteristiche non proprio sane, che ricopre i bronchi e che fa scivolare profondamente i patogeni entrati per inalazione. In aggiunta, le ciglia vibratili, specie di fruste che sono presenti sulla parete interna dei bronchi, sono paralizzate dal fumo e non sono più capaci di spingere fuori dei polmoni gli aggressori. E, allora, anche il Coronavirus trova una bella porta aperta. Ma la cosa vale per qualunque patogeno che passi attraverso il sistema respiratorio, comprese le particelle di cui mi occupo da decenni.

RD – Insomma, per stare bene bisogna comportarsi bene.

SM – Sì, è così. E tenga anche conto che, se la paura è utile perché ci fa essere pronti a difenderci, la paura indebolisce le difese. Dunque, è utile solo se è motivata e se è contenuta nei limiti della razionalità. Qui, invece, siamo al cospetto di una manifestazione d’isteria collettiva indotta per motivi che ignoro da chi approfitta dell’ignoranza e della fragilità intellettuale della gente.

RD - Un consiglio?

SM – Usate la ragione e non date credito a chi vi usa come animali da reddito. Spesso l’imperatore è nudo.

Fonte
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Midiclò, Liuc33, BadLinhat

CORONAVIRUS 04/03/2020 20:28 #64690

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
yagoo40 ha scritto:

SM – Ognuno deve essere libero di comportarsi come crede meglio. Io posso dire che chiudere dei territori e dei luoghi di aggregazione, scuole comprese, è una cosa che non sta né in cielo né in terra


SM – Ecco: è a questo che non trovo una risposta. Insomma, a chi giova? I numeri sono impietosi anche se si finge che chi è morto con il Coronavirus sia morto a causa del Coronavirus. Comunque si guardi la cosa, siamo di fronte all’irrilevanza.


SM - Oggettivamente ci troviamo di fronte a ben poco: un virus, non importa il suo stato di famiglia, che ha un grado di patogenicità bassissimo e una mortalità irrilevante.

cit
dai nei nemici mi difendo io, dagli amici mi difenda Dio

Coronavirus, è strage: 107 morti e oltre 3.086 infetti

voxnews.info/2020/03/04/coronavirus-e-st...onte-non-si-dimette/
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 04/03/2020 22:01 #64692

  • alexpio
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 458
  • Ringraziamenti ricevuti 400
quanto tempo ed energia spesi a fare ricerca per avvalorare le proprie tesi e/o convinzioni, e quanto poco tempo ed energia spesi a cercare cosa fare per limitare i danni.

Intanto qui in USA, nell'ultimo mese ci sono stati 51.000 morti solo di cancro...
who knows least obeys best
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, Midiclò, Liuc33, BadLinhat

CORONAVIRUS 04/03/2020 22:45 #64693

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
nulla potra comparare quello che sta facendo il coronavirus
i numeri di morti ed infezioni raddoppiano ogni 2-3 giorni

sappiate che il primo caso in Italia e' stato rilevato il 20 febraio
non sono passatti neanche 15 giorni
ed abbiamo gia 107 morti e 3086 infetti

quanti saranno la settimana prossima?
e l'altra settimana?
e fra un mese?
e tra un anno?

Un cina si stima che hanno gia cremato 1,5 milioni di persone,
quando a novembre non esisteva neanche il coronavirus
e ste teste di cazzo ci vengono a dire che qui non c'e niente di preoccupante


Sto Montanari e pure un medico ricercatore della controinformazione
e viene a sparare tutte ste puttanate, in una volta sola
poi quando le evidenze diventano innegabili, semplicemnte dicono il contrario

ma nel frattempo hanno plagiato Liuc33 che si da alla pazzagioia e si infetta
con un virus di cui a tutt'oggi non sa nulla ci certo nessuno,
compreso i medici di Wuhan, che disperatamente da 2 mesi,
vedono passare le persone dagli ospedali ad i crematori
Ultima modifica: 04/03/2020 22:47 da francesco678.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 04/03/2020 22:48 #64694

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4355
  • Ringraziamenti ricevuti 785
Io mi do alla pazza gioia e mi infetto?
Sei proprio il mago otelma :lol: :lol: :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 04/03/2020 23:10 #64695

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
Liuc33 ha scritto:
Io mi do alla pazza gioia e mi infetto?
si tu.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 04/03/2020 23:10 #64696

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1950
  • Ringraziamenti ricevuti 954
francesco678 ha scritto:
nulla potra comparare quello che sta facendo il coronavirus
i numeri di morti ed infezioni raddoppiano ogni 2-3 giorni

sappiate che il primo caso in Italia e' stato rilevato il 20 febraio
non sono passatti neanche 15 giorni
ed abbiamo gia 107 morti e 3086 infetti

quanti saranno la settimana prossima?
e l'altra settimana?
e fra un mese?
e tra un anno?

Un cina si stima che hanno gia cremato 1,5 milioni di persone,
quando a novembre non esisteva neanche il coronavirus
e ste teste di cazzo ci vengono a dire che qui non c'e niente di preoccupante


Sto Montanari e pure un medico ricercatore della controinformazione
e viene a sparare tutte ste puttanate, in una volta sola
poi quando le evidenze diventano innegabili, semplicemnte dicono il contrario

ma nel frattempo hanno plagiato Liuc33 che si da alla pazzagioia e si infetta
con un virus di cui a tutt'oggi non sa nulla ci certo nessuno,
compreso i medici di Wuhan, che disperatamente da 2 mesi,
vedono passare le persone dagli ospedali ad i crematori
Montanari medico della controinformazione... :lol: :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 04/03/2020 23:43 #64697

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
yagoo40 ha scritto:
Montanari medico della controinformazione... :lol: :lol:

quando ad esempio la quasi totalita dei medici, incoraggia le persone a fare i vaccini
mentre poi c'e ne e' qualcuno come il dott. Montanari, che dice di evitarli come la peste
sta facendo contro-informazione
ed ha pure ragione.

Quindi in questo modo raccoglie un odiens, di persone piu avvedute,
che vanno a vedere le cose piu in profondita e non si fidano piu delle informazioni per il popolame.

Poi pero in questa situazione drammatica,
Montanari senza essersi informato nemmeno un po
va a plagiare le idee delle persone avvedute, portandoli nella stessa direzione dei fan di Maria De Fillippi
I quali saranno molto piu rilassati
aumentando le probebilita di rimanerne infettati
allo stesso modo
del sindaco di Piacenza, il principe dell'Arabia Saudita e il viceprresidente iraniano, lo scrittore spagnolo
o il luminare Ivo CILESI (che e' gia morto)


Se poi pero questo virus non e' una banale influenza, ma qualcosa di seriamente grave
come evince a chiunque si sia andato ad informare,
allora il parlare al vanvera di personaggi come Montanari o Marcello Pamio et similia
puo significare anche la morte delle persone piu avvedute suddette
il quali prenderanno alla leggera la cosa
e quindi aumeteranno esponenzialmente le probabilita di essere contagiati
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 05/03/2020 14:46 #64701

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
Azzolina impose i cinesi a scuola, 107 morti dopo le chiude

All’inizio della crisi, insieme a Conte ha imposto la presenza dei cinesi nelle scuole, perché a suo parere era tutta propaganda e non c'era nulla di che preoccuparsi
voxnews.info/2020/03/05/azzolina-impose-...opo-le-chiude-video/

adesso ci sono 107 morti che raddopiano ogni 2.3 giorni
oltre il collasso economico

a parte tutto il resto
tipo persone che non possono andare in ospedale perche esplodono
genitori che non sanno cosa fare con i figli che devono tenere a casa, per le scule chiuse
ecc ecc

parlare a vanvera e' tra i peggiori crimini che si possono commettere
ma nessuno ne risponde



e chi "guarisce" ha generalmente subito dopo una nuova infezione
Ultima modifica: 05/03/2020 14:53 da francesco678.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 05/03/2020 16:49 #64702

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1950
  • Ringraziamenti ricevuti 954
yagoo40 ha scritto:
francesco678 ha scritto:
nulla potra comparare quello che sta facendo il coronavirus
i numeri di morti ed infezioni raddoppiano ogni 2-3 giorni

sappiate che il primo caso in Italia e' stato rilevato il 20 febraio
non sono passatti neanche 15 giorni
ed abbiamo gia 107 morti e 3086 infetti

quanti saranno la settimana prossima?
e l'altra settimana?
e fra un mese?
e tra un anno?

Un cina si stima che hanno gia cremato 1,5 milioni di persone,
quando a novembre non esisteva neanche il coronavirus
e ste teste di cazzo ci vengono a dire che qui non c'e niente di preoccupante


Sto Montanari e pure un medico ricercatore della controinformazione
e viene a sparare tutte ste puttanate, in una volta sola
poi quando le evidenze diventano innegabili, semplicemnte dicono il contrario

ma nel frattempo hanno plagiato Liuc33 che si da alla pazzagioia e si infetta
con un virus di cui a tutt'oggi non sa nulla ci certo nessuno,
compreso i medici di Wuhan, che disperatamente da 2 mesi,
vedono passare le persone dagli ospedali ad i crematori
Montanari medico della controinformazione... :lol: :lol:

Meglio precisare la mia affermazione perché in effetti può dare adito ad interpretazione opposta a quanto penso.

Intendevo sottolineare che Montanari va BEN OLTRE la semplice controinformazione tenuto conto di quanto ha rischiato (e rischia tuttora) sia lui personalmente che sua moglie Dott.ssa Gatti. Merita rispetto e tanto, a differenza di quei medici che si mettono di traverso alla medicina commerciale SOLO dopo essere andati in pensione (Berrino docet)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 05/03/2020 18:16 #64705

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
quando ci sono personaggi che si sono costruiti una credibilita di milioni di persone piu avvedute
e che vanno ad esprimere opinioni, senza essersi minimamente informati
nonostante internet ce lo hanno tutti
su qualcosa di estramemente serio, quale puo essere quella in oggetto
e che quelle opinioni
vanno ad influenzare
il medo di pensare di tutto il loro odiens
tipo Marcello Pamio del sito disinformazione.it
oppure il titolare del sito la via di uscita.net (e chissa quanti altri ce ne sono)
oppure addirittura
un medico quale il dottor Monatnari, che ha fatto esami di infettivologia,
che dovrebbe sapere bene cosa significa una pandemia
e si permette di parlare a vanvera
senza essersi andato prima ad informare

lo capite che e' qualcosa di gravissimo?

se io anzicche frequentare questo forum ne frequentassi un altro,
quali sarebbero state le vostre opinioni, dopo aver ascoltato questa gente
e quali i vostri comportamenti che ne sarebbero scaturiti?

Anche se voi siete incazzati con me
in realta dovreste essere incazzzati con questa gente tipo il dottor Montanari
e dovreste andarli a prendere a parolacce (anzi peggio)
perche essi potrebbero essere anche i responsabili della vostra morte o dei vostri famigliari
come vi dice
addirittura la dottoressa del video che ha curato i due cinesi allo Spallanzani
che in quella "banale influenza", (definita tale nonostante sia qualcosa a tutt'oggi sconosciuto da tutti)
stavano addirittura passando dall'altra parte

ed i due cinesi hanno avuto la fortuna di essere intubati e ventilati
ma se per caso la prendete voi
comportadovi in maniera sprovveduta, come vi consigliano questi SAPIENTI
forse non ci sara posto negli ospedali per il ricovero, perche stanno gia esplodendo


Quindi chiunque di voi conserva ancora una intelligenza ed un senso civico
deve cercare i contatti facebook o di altro tipo
di questi luminari
e deve andarli a prenderli immediatamente a parolacce arrabbiatissimi
di modo da fargli rettificare immediatamente le loro dichiarazioni
e mettere cosi in allerta tutti i loro seguaci, (sono milioni)
che cosi potranno stare molti attenti ed evitare di prendere questa
"banale influenza"

Io da solo non ce la faccio a fare tutto,
pero e' piu di un mese che vi sto argomentando e dimostrando come stanno veramente le cose
quindi dovreste avere gia le idee chiare
se poi ancora non avete capito e' una vostra grave colpa

laviadiuscita.net/coronavirus-la-verita/
Ultima modifica: 05/03/2020 18:29 da francesco678.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: illiria

CORONAVIRUS 05/03/2020 20:31 #64710

  • LOG
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 956
  • Ringraziamenti ricevuti 423
Francesco, non sono arrabbiato con te anche se a volte hai manifestato idee contrarie alle mie. Tu sembri molto critico su alcuni aspetti e meno in altri. Ad esempio io resto abbastanza perplesso quando vedo medici che curano i malati di questo virus con antibiotici e cortisone. Se devo essere sincero più di una volta ho avuto il sospetto che questo potesse addirittura causare la morte di molti malati anziani così come anche ho molti sospetti che il tampone che viene fatto sia poco attendibile.
Sembri fidarti solo di ciò che vedi ma poi sulle informazioni date da OMS e medici non sei altrettanto critico.
Purtroppo in campo medico molti settori di controinformazione sono poco consapevoli.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33

CORONAVIRUS 05/03/2020 21:50 #64714

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
ho dimenticato di dire
che se 1 infetto in solo 15 giorni, ha prodotto 107 morti e 3000 infetti
potrete immaginare cosa potranno produrre 3000 infetti nei prossimi 15 giorni
Questo risulta dai dati ufficiali,

quindi ogni persona che riuscite a non fare infettare,
andandogli facendogli capire di stare molto attenti
significa 3000 infetti in meno nei prossimi 15 giorni


Questo significa che e' vostro primario interesse
andare ad aprire gli occhi a quante piu persone possibili
e dirgli di stare molto attenti
usando gli strumenti che offre internet e usando il cervello

perche
se nella vostra citta fra un mese ci saranno 500 infettati
e' cosa ben diversa, che se invece ce ne saranno 300.000
e quindi
anche le probabilita di venirne contagiati diminuiranno drasticamente, per voi e la vostra famiglia
cosi come la possibilita di vivere piu tranquilli,
quando andate nel supermercato o alla posta, al comune, in metropolitana, ecc

Considerate che la gente, generalmente o non vuole capire
o ha disturbi emozionali e vanno facilmente in panico ed isteria

quindi un buona cosa e' essere strategici
ovvero prima andare nei forum e nei gruppi facebook
che raccolgono le persone piu sgamate
e poi da li ivitare tutti a fare altrettanto,
negli altri foum e pagine facebook,
che raccolgono la gente comune, nella vostra citta o altrove
cercando di essere morbidi e non farli andare in isteria e panico
cercando di scrivere un unico post, scritto bene e fare copia ed incolla
in quanti piu luoghi possibili

Sappiate che nelle citta circostanti Wuhan
dicono che sia finita la crisi e la quarentena
e le persone stanno ritornando a lavorare come al solito
mentre a Wuhan non e' ancora possibile
e questo dipende proprio dal numero di infettati, che nel secondo caso sono molto di piu
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 05/03/2020 22:04 #64715

  • francesco678
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 222
  • Ringraziamenti ricevuti 26
LOG ha scritto:
Francesco, non sono arrabbiato con te anche se a volte hai manifestato idee contrarie alle mie. Tu sembri molto critico su alcuni aspetti e meno in altri. Ad esempio io resto abbastanza perplesso quando vedo medici che curano i malati di questo virus con antibiotici e cortisone. Se devo essere sincero più di una volta ho avuto il sospetto che questo potesse addirittura causare la morte di molti malati anziani così come anche ho molti sospetti che il tampone che viene fatto sia poco attendibile.
Sembri fidarti solo di ciò che vedi ma poi sulle informazioni date da OMS e medici non sei altrettanto critico.
Purtroppo in campo medico molti settori di controinformazione sono poco consapevoli.
la penso esattamente come te

pero chi contrae il virus
ha solo questa possibilita se vuole sopravivvere
Ovvero essere intubati e ventilati e prendere gli antivirali


Il problema quando si viene infettati, non e' andarsi a fare distruggere dai medici
il problema e' che gli ospedali esplodono
e non possono farlo neanche se glielo chiedi in ginocchio !!!

Ecco perche e' importantissimo non sottovalutare il pericolo di poter essere contagiati
e cercare anche di non far contagiare gli altri,
i quali aumentano la probablita di essere contagiati
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

CORONAVIRUS 06/03/2020 15:51 #64730

  • alex86
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1225
  • Ringraziamenti ricevuti 185
Piu' che il virus mi preoccuperei dell'invasione silente:


a pensar male... pare un'indebolimento sanitario-economico, ai danni China e Europa.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: LOG

CORONAVIRUS 06/03/2020 16:30 #64731

  • LOG
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 956
  • Ringraziamenti ricevuti 423
Malgrado vi sia un interesse trans-nazionale di ridurre il numero di persone nel mondo anche io reputo gli usa responsabili di tutto quanto sta accadendo.
Se questo virus farà molti danni in usa, molti di più che nelle altre nazioni (visto che da loro un tampone costa 3200 $) mi ricrederò.
Altrimenti oltre a restare della mia idea lancerò la mia maledizione al cielo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: cili65
Tempo creazione pagina: 0.293 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA